Minoranza a Corchiano: “Sulla richiesta regolamento per sale giochi la maggioranza preferisce intimidirci”

loading...
NewTuscia – CORCHIANO – Comune di Corchiano: Chiediamo l’applicazione di norme e regolamenti, ci rispondono con intimidazioni e minacce.
È da oltre due mesi abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio comunale per discutere una nostra proposta di regolamento per le sale giochi al fine di contribuire a prevenire il grave e dannoso fenomeno delle ludopatie.

Corchiano

Il consiglio comunale richiesto ai sensi del testo unico enti locali e del regolamento comunale doveva essere convocato entro 20 giorni dalla richiesta .
L’amministrazione comunale di Corchiano disapplica le leggi e le norme e tenta di intimidire e minacciare chi intende farle rispettare minacciando querele .

Di fronte al diritto di esprimere il nostro parere e al dovere di proporre soluzioni ai problemi della nostra Comunità non indietreggiamo di un passo .
Si applichi la legge , si convochi il consiglio comunale richiesto e si evitino inutili intimidazioni e offese che sono utili soltanto a soddisfare le frustrazioni di pochi tifosi che non hanno a cuore il destino della Comunità di Corchiano . 

I consiglieri di opposizione
Bengasi Battisti
Paolo Nardi
Livio Martini
Paola Troncarelli