Commissione Regionale: Tarquinia avanza

NewTuscia – TARQUINIA – Riceviamo e pubblichiamo.
Si è tenuta in data odierna l’adunanza della XII Commissione regionale, dedicata nello specifico all’erosione Costiera nella provincia di Viterbo. Vista l’importanza e l’urgenza dei temi trattati sono stati invitati, oltre ai rappresentanti istituzionali dei due comuni, i portatori delle istanze di intervento: l’Associazione Tarquinia nel Cuore ed il Circolo Velico di Torre di Maremma. Presenti anche i consiglieri regionali Silvia Blasi e Laura Cartaginese.

Dopo un intervento della sub commissaria Calvani, le istanze di Tarquinia sono state espresse e portate avanti da Alessio Gambetti di Tarquinia nel Cuore e dal consigliere Silvia Blasi. Gambetti ha prodotto una ricca documentazione che é stata messa agli atti, ed ha rinnovato l’appello a fare presto.

Provvidenziale, sul finire, l’intervento di Sergio Pirozzi, presidente della Commissione, che ha sostenuto l’urgenza della situazione tarquiniese, chiedendo lo sblocco di almeno 300.000 euro di fondi da considerarsi come urgenti e da impiegare il prima possibile. Per i 2.300.000 euro degli interventi profondi non sono ancora invece definibili i tempi, e ciò lascia prospettare che senza una presa di posizione forte da parte del Comune non si riescano a portare a casa risultati. All’uopo, la sub commissaria Calvani, decisa a non lasciar cadere l’opportunità, ha indetto a breve un tavolo di lavoro con Tarquinia Nel Cuore, Alessandro Sacripanti, la consigliera regionale Silvia Blasi ed altri esperti proposti da Tarquinia Nel Cuore.

Associazione Tarquinia Nel Cuore

2 pensieri riguardo “Commissione Regionale: Tarquinia avanza

  • 13 Giugno 2019 in 13:03
    Permalink

    I just want to tell you that I am new to blogging and site-building and absolutely savored you’re web blog. Most likely I’m want to bookmark your site . You actually come with incredible stories. Appreciate it for sharing with us your blog.

    Risposta
  • 16 Giugno 2019 in 22:18
    Permalink

    The subsequent time I learn a weblog, I hope that it doesnt disappoint me as much as this one. I imply, I do know it was my choice to learn, but I really thought youd have one thing interesting to say. All I hear is a bunch of whining about something that you might fix in case you werent too busy looking for attention.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *