La Flaminia beffata nel finale, il Citta’ d’Anagni espugna il Madami e vince 2-1 in rimonta

Maurizio Fiorani

NewTuscia- CIVITACASTELLANA – La Flaminia perde malamente in casa 2-1 con il città d’Anagni nello scontro diretto salvezza del Madami dopo una partita dall’andamento rocambolesco. I rossoblù di casa, oggi in maglia bianca, avevano iniziato molto bene la partita, andando in vantaggio per primi in avvio di gara con Abate e fallendo nei primi 20 minuti ben tre palle reti. Poi, nella ripresa, nell’ultimo quarto d’ora della partita, complice un calo fisico, gli ospiti sono pervenuti al pareggio con il neoentrato Pappalardo, abile sfruttare una mischia in area ed a mettere in rete alle spalle del portiere Vitali della Flaminia. La beffa è arrivata nel finale con la rete di testa di Cardinali sugli sviluppi di un corner. Una sconfitta che è davvero troppo per i rossoblù civitonici, che nel prossimo turno saranno impegnati in trasferta sul difficile campo dell’Avellino.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

FLAMINIA Vitali, Lazzarini, Carta, Guadalupi, D’Orsi, Modesti,Giovannetti, Buono, Abate, Morbidelli, Mignone
A disposizione di Mr. Schenardi: Montesesi, Staffa, Cangi, Mattia, Fapeprdue, Sirbu, Genchi, Ferrara

CITTA’ D’ANAGNI: Stmpacciano, Contucci, D’Orsi, Bordi, Pralini, Colarieti, Galvanio, Dolce, Cardinali, Capuano
A disposizione di Liberati: Di Piero, Cipriani, Savone, Tataranno, Ripa, Stazi, Pappalardo, La Terra, Di Vico

Arbitro: Signor Matteo Cianci di Carrara
Assistenti: Matteo Lauri Romani di Gubbio e Diletta Roccaforte di Perugia.
Note: Terreno pesante a causa della  pioggia, giornata invernale ma temperatura accettabile, spettatori presenti circa 350 con piccola rappresentanza ospite.


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

La formazione di casa parte subito forte.

Al 2° Flaminia vicina alla rete con Giovannetti che, con un diagonale dal vertice destro dell’area, sfiora il palo.

Al 4° la Flaminia passa in vantaggio con Abate che conquista un pallone vacante sulla trequarti, si invola entra in area, e con una precisa conclusione batte il portiere Stanciampano dell’Anagni, siglando la rete del vantaggio civitonico.

Al 6° Flaminia vicina al raddoppio con Mignone che, per poco, non beffa da posizione angolatissima il portiere ospite, il suo tiro finisce sull’esterno della rete.

All’8° i padroni di casa sfiorano di nuovo il 2-0  con Abate, l’attaccante della formazione di casa, parte in contropiede, entra in area e conclude in porta: il portiere Stanciampano con grande intervento in tuffo respinge il tiro dell’attaccante della Flaminia, sulla ribattuta del portiere arriva in corsa Mignone che però manda incredibilmente fuori da buona posizione.

Domenica amara per Mr.Marco Schenardi della Flaminia i rossoblù escono sconfitti in casa 2-1 dal Città di Anagni che vince in rimonta

Al 15° punizione per la formazione ospite dai 20 metri, della battuta si incarica Cardinali, il suo tiro rasoterra si perde a lato.

Al 17° la compagine di casa si rende pericolosa in attacco con Morbidelli, l’attaccante della formazione di casa entra in area ma, al momento di concludere in porta, viene respinto da un difensore dell’Anagni e l’azione sfuma.

Al 25° cross dalla trequarti di Lazzarini della Flaminia per Guadalupi, il giocatore civitonico colpisce di testa ma la sua conclusione esce fuori di poco dai pali con il portiere dell’Anagni ormai fuori causa.

Al 33° l’Anagni si fa vivo in attacco: punizione dai 20 metri per la formazione ospite, della battuta si incarica Flamini con il pallone crossato in area che viene deviato dalla barriera dei giocatori di casa.

Al 35° pallone vacante in area dei rossoblù, Capuano non riesce ad agganciare il pallone che sfila sul fondo.

Al 40° punizione dal lato corto destro dell’area dell’Anagni a favore della formazione di casa, pallone in area ma che si perde sul fondo.

Al 44° punizione di Flamini per l’Anagni, pallone messo in mezzo all’area della Flaminia, colpo di testa Pralini e parata del portiere Vitali della Flaminia che si accartoccia sul pallone e lo blocca facendolo suo.

La prima frazione di gioco termina con la Flaminia in vantaggio per 1-0, decide la rete di Abate.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Sostituzione nella formazione ospite: entra Pappalardo al posto di D’Orsi.

Al 3° viene ammonito Dolce dell’Anagni per un fallo sulla trequarti campo.

Al 6° tiro dalla distanza Giovannetti dal limite, la conclusione  viene deviata in corner da un difensore dell’Anagni., il seguente calcio d’angolo per i padroni di casa è senza esito. Il gioco ristagna a centrocampo.

I rossoblù della Flaminia avevano iniziato bene la partita andando in vantaggio per primi con il solito Abate poi nel finale su due mischie in area sono arrivate le reti di Pappalardo e Cardinali per l’Anagni

Al 20° azione pericolosa della Flaminia con Morbidelli che si invola sulla fascia sinistra, arrivato sul fondo mette al centro dell’area un cross pericoloso per Abate in area ospite ma viene anticipato di un soffio.

Al 24° Anagni pericoloso con Flamini, quest’ultimo non riesce da buona posizione a mettere in rete di testa, ostacolato dai difensori della formazione di casa, il pallone poi sfila sul fondo.

Al 27° la formazione ospite perviene al pareggio a sorpresa con Pallalardo, entrato nella ripresa, abile a sfruttare un’indecisione difensiva della retroguardia dei padroni di casa e, in mischia, mette in rete alle spalle del portiere Vitali.

Al 29° cambio nella Flaminia: esce Guadalupi ed al suo posto entra in campo Mattia.

Al 32° altro cambio nelle fila della formazione di casa: esce Morbidelli per Ferrara.

Al 33° viene ammonito Contucci dell’Anagni per gioco falloso.

Al 34° l’Anagni passa in vantaggio sugli sviluppi di un corner: dalla bandierina traversone messo in mezzo all’area della Flaminia affollatissima, in mischia spunta la testa del centravanti dell’Anagni Cardinali che mette in rete alle spalle dell’estremo difensore della Flaminia Vitali.

Al 43° cambio nella Flaminia, esce Giovannetti ed entra in campo Sirbu.

Al 44° Anagni vicino al 3-1: Cardinali da pochi metri tira in porta, il suo tiro violento viene respinto da un difensore della Flaminia Carta.

Al 46° bella parata in presa plastica del portiere dell’Anagni su un insidioso traversone in area ospite.

La partita finisce con la vittoria dell’Anagni in trasferta per 2-1.

RISULTATI DELLA 26° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE G
LANUSEI-AVELLINO 0-2 ( GIOCATA IERI)
CASSINO-SFF ATLETICO 1-0 (GIOCATA IERI)
MONTEROSI-ALBALONGA 1-1 (GIOCATA IERI)
TRASTEVERE-BUDONI 3-0 (GIOCATA IERI)
VIS ARTENA-TORRES 0-0 (GIOCATA IERI)
LATTE DOLCE SASSARI-ANZIO 2-0 (GIOCATA IERI)
CASTIADAS-LADISPOLI 2-0
FLAMINIA-CITTA’ DI ANAGNI 1-2
OSTIA MARE LUPA ROMA 3-3
APRILIA-LATINA 1-1

CLASSIFICA
LANUSEI 57
LATTE DOLCE 54
TRASTEVERE 53
AVELLINO 50
MONTEROSI 48
CASSINO 43
APRILIA 43
ALBALONGA 40
SFF ATLETICO 39
VIS ARTENA 36
LATINA 34
FLAMINIA 31
CITTA’ DI ANAGNI 29
OSTIA MARE 28
CASTIADAS 27
BUDONI 24
LADISPOLI 24
TORRES 22
LUPA ROMA 18
ANZIO 12

PROSSIMO TURNO
ALBALONGA-CASTIADAS
ANZIO-MONTEROSI
AVELLINO-FLAMINIA
BUDONI-CASSINO
CITTA’ DI ANAGNI-LATTE DOLCE SASSARI
LADISPOLI-APRILIA
LATINA-VIS ARTENA
LUPA ROMA-TRASTEVERE
SFF ATLETICO-LANUSEI
TORRES-OSTIA MARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *