Veronica Hadjiphani Lorenzetti inaugura all’Accademia dei Georgofili di Firenze una mostra di acquerelli sui Frutti Antichi

loading...

NewTuscia – FIRENZE – Martedì 12 febbraio alle ore 16:00 si inaugurerà, presso l’Accademia dei Georgofili (Logge Uffizi Corti, Firenze) la mostra di acquarelli botanici dal titolo Frutti antichi, sulle tracce del georgofilo Giovanni Mariti a Cipro curata da Veronica Hadjiphani Lorenzetti.

L’illustratrice botanica, di origine cipriota ma da anni residente a Viterbo, ha studiato Disegno alla Coventry University già Lancester Polytechnic e ha esercitato la libera professione nel campo pubblicitario ed editoriale a Milano e a Roma. Dal 1992 si dedica principalmente al disegno naturalistico-botanico, accompagnato da relativa ricerca conoscitiva. Nel 2018 ha allestito ben due mostre presso la UNI Cosmesi (via Roma, 3 VITERBO): la prima, dal titolo Tesori nascosti in un roseto, ritraeva lo scrigno prezioso di sostanze benefiche che i roseti lasciano una volta sfioriti; la seconda, dal titolo Salute e Bellezza in un antico frutteto, con frutta dalla varietà di forme e di colori insospettate.

E sulle antiche varietà di frutta Veronica Hadjiphani Lorenzetti torna di nuovo con questo interessante allestimento fiorentino, interamente dedicato alle antiche varietà di frutta dell’isola di Cipro, intendendo portare il visitatore da paesino a paesino sulle tracce del percorso effettuato dal georgofilo fiorentino Giovanni Mariti durante il suo soggiorno nell’isola fra il 1760 e il 1768. Attraverso le tavole botaniche, il visitatore sarà guidato a conoscere uve da tavola e per la vinificazione, fichi – dei quali molti portano il nome del luogo dove crescono – albicocche, nocciole, noci, mele e prugne.