Aggressione ai Carabinieri di Corchiano: le precisazioni dell’avvocato Fabio D’Addario

loading...

NewTuscia – CORCHIANO – Egregio Direttore, Spett.le Redazione,

faccio seguito all’articolo pubblicato sul Vs. sito web in data 01/10/2018 dal titolo: “Due italiani aggrediscono i Carabinieri: arrestati”, ove si narrava di un’aggressione avvenuta a Corchiano (VT) ai danni dei Carabinieri della Stazione di Corchiano durante l’espletamento di un servizio di controllo, per rappresentare quanto segue.

A seguito di tale aggressione, avvenuta domenica 30 settembre 2018, il Maresciallo Dicorato Marco Luigi, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Corchiano, ha riportato la rottura parziale di un dente, oltre a varie contusioni ed ecchimosi al volto e ad altre parti del corpo.

Per tali fatti, sono stati tratti a giudizio davanti al Tribunale Penale di Viterbo, i Signori T.G. e T.M., di anni 38 e 28, entrambi di Vignanello (VT), per rispondere dell’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali gravi, in concorso tra loro, commessi in danno del Maresciallo Dicorato Marco Luigi, costituitosi parte civile e difeso dall’Avv. Fabio D’Addario del Foro di Roma.

All’esito del giudizio di primo grado, il Tribunale Penale di Viterbo ha condannato entrambi gli imputati ad 1 anno di reclusione, nonché al risarcimento dei danni in favore della parte civile, oltre al pagamento di una provvisionale e delle spese processuali.

Tanto dovevo per completezza di informazione.

Distinti saluti.

Avv. Fabio D’Addario