Neve, Arena sbotta: “Sull’ordinanza di chiusura delle scuole scritte falsità”

loading...

NewTuscia – VITERBO – Il sindaco di Viterbo Giovanni Arena sbotta. E lo fa con il Corriere di Viterbo che, a suo dire, nell’articolo di oggi dal titolo “Scuole chiuse ma gli studenti erano già arrivati”, avrebbe travisato la realtà dei tempi e delle modalità della sua ordinanza di ieri di chiusura di tutte le scuola di ogni ordine e grado a Viterbo.

Ecco le parole di Arena: “Informazione superficiale, scorretta e in malafede. Proprio per evitare che i ragazzi rimanessero fuori ieri le scuole non erano chiuse, la mia ordinanza prevedeva la sospensione dell’attività didattica, quindi gli assistenti scolastici e le segreterie dovevano essere aperte per accogliere gli studenti. Questa mia scelta è scaturita per le precipitazioni nevose mattutine. Con quella di oggi, invece, ho previsto dal giorno prima una chiusura totale,per consentire alle famiglie di organizzarsi. E’ incredibile! Ho voluto seguire in prima persona tutte le operazioni per liberare le strade dalla neve e ricevuto migliaia di congratulazioni e poi siamo costretti a leggere queste notizie!”.