Anche Terni alla commemorazione di Rigopiano

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – A due anni dalla tragedia di Rigopiano, il 18 gennaio 2017, quando una valanga travolse l’albergo nel Gran Sasso, il Comune di Terni partecipa alla commemorazione delle vittime ricordando quei momenti di dolore per la nostra città, colpita dalla perdita del giovane concittadino Alessandro Riccetti.

Alla cerimonia che si compone di diversi momenti, ha preso parte, in rappresentanza del Comune di Terni l’assessore alla tutela del territorio e del paesaggio, Benedetta Salvati.

“Siamo stati invitati dal Comitato delle vittime – dichiara l’assessore – e la nostra partecipazione è, non solo un atto formale, ma di sincera vicinanza alle famiglie che hanno perso i loro cari. A due anni di distanza sento vivo il dolore per la perdita del giovane ternano e mi sento anche personalmente coinvolta perché conosco bene la famiglia Riccetti”.

L’assessore ha preso parte al momento di preghiera con i familiari delle vittime e i rappresentanti istituzionali, tra cui i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, nel luogo della slavina dove si trovava l’hotel Rigopiano, e alla fiaccolata verso la chiesa madre di Farindola, dove viene celebrata la messa. Nel pomeriggio invece l’iniziativa si sposterà a Penne dove al Palazzetto dello Sport, è prevista la commemorazione con personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, fin dall’inizio vicine ai parenti.