Province, il 12 febbraio a Roma assemblea nazionale per elezione nuovo presidente

NewTuscia – TERNI – Le Province nell’Italia di domani. Questo il titolo della XXXIV Assemblea Congressuale dell’Unione delle Province d’Italia in programma a Roma martedì 12 febbraio dalle 9 e 30 alle 14 presso il Centro Congressi Frentani (Via dei Frentani 4).

L’assemblea sarà chiamata ad eleggere nuovo presidente dell’Upi, che succederà, al termine dei quattro anni di mandato, al presidente Achille Variati. Ne informa l’ufficio stampa dell’Upi nazionale che sottolinea, in una nota, come l’assemblea “sarà anche l’occasione per discutere dei tanti dossier aperti che attendono le Province, dalla revisione delle riforme istituzionali agli interventi indispensabili per assicurare la stabilità finanziaria a tutte le Province; dalle sfide che si apriranno con l’attuazione del regionalismo differenziato, al ruolo delle Province nello sviluppo locale.

“Problematiche e opportunità – sottolinea il presidente Variati – che dovranno essere affrontate avendo sempre come obiettivo prioritario la necessità di assicurare servizi sempre più efficienti ed ottimali ai cittadini e alle imprese. Si tratta di un appuntamento molto importante per l’Associazione – aggiunge Variati –  durante il quale si traccerà il percorso compiuto negli ultimi quattro anni e si indicheranno le prospettive e linee programmatiche, con l’elezione del nuovo presidente dell’Unione delle Province d’Italia.

L’occasione per cercare di individuare, grazie al contributo che nascerà dal confronto tra diversi livelli istituzionali che inviteremo a parteciapre, le strade possibili per costruire un disegno certo delle Province nel quadro istituzionale del Paese”.