Brilla la Stella Azzurra-Ortoetruria contro la Fortitudo Roma: 81-50

loading...

NewTuscia – VITERBO – Prima gara interna del 2019 e seconda vittoria consecutiva dopo quella di mercoledì scorso a Civitavecchia per la Stella Azzurra-Ortoetruria che supera con un perentorio 81-50 la Fortitudo Roma.

Sia pure contro un’avversaria priva di Barraco e dei fratelli Rossetti (Tommaso esordiva proprio ieri sera in maglia biancostellata, mentre Matteo non ha potuto farlo a causa di un’errata interpretazione regolamentare da parte della società capitolina), i padroni di casa hanno sempre condotto la gara fin dalla palla a due, rallentando solo nella seconda frazione il ritmo, ma  dilagando nell’ultima fase del match.

Parte forte la Stella con Meroi, di Gennaro, Provvidenza, Baldelli e Rogani che contro Giannini, Colussa, Digno, Martinelli e Baccanari fanno della velocità e delle penetrazioni le loro armi più efficaci. Provvidenza dimostra subito di avere le mani caldissime e piazza tre canestri di cui uno da oltre l’arco, mentre gli ospiti si affidano alla qualità di Giannini ed al buon impatto di Colussa, cercando di limitare gli attacchi degli avversari che però si portano sul 21-11 alla fine del primo quarto. Seconda frazione con il freno tirato per la Stella che sviluppa un gioco poco fluido e soprattutto sbaglia tante conclusioni. Ne approfittano i romani che con due bombe di Reali e Giannini si rifanno sotto. A Czoska risponde di Gennaro, Rossetti riallunga, ma una fiammata ancora di Giannini ed un bel jumper del validissimo Czoska mandano a -2 gli ospiti, prima che Toselli porti sul 34-30 l’Ortoetruria a metà gara.

Nello spogliatoio Fanciullo si fa sentire ed al rientro la Stella cambia marcia. Provvidenza e Baldelli riallungano per i padroni di casa, di Gennaro e Meroi aumentano la pressione sugli avversari, ma è un ottimo Rogani che sigla 9 punti in tre minuti e lancia la Stella sul + 13 (50-37). Ghirlanda insacca una tripla, ma Provvidenza risponde con la stessa moneta e così chiude la terza frazione.

L’ultimo quarto è in totale controllo per i biancostellati che si concedono anche giocate di qualità, buone percentuali di tiro e minuti ben spesi dagli Under sempre pronti a dare il loro utile contributo alla squadra.

Due punti molto importanti per l’Ortoetruria che continua a mandare segnali di crescita, ai quali contribuisce, sia pure alla sola sua prima uscita con i colori biancoblu un giocatore eccellente per qualità, mentalità ed esperienza come Tommaso Rossetti.

Buona prova di tutto il roster della Stella, con una menzione particolare a Rogani e Provvidenza, autori rispettivamente di 21 e 24 punti.

La Stella Azzurra tornerà in campo tra sole 24 ore. Si rigioca infatti sabato alle ore 15,15, quando al PalaMalè arriverà Aprilia.

STELLA AZZURRA VITERRBO 81: Rogani 21, Navarra 2, di Gennaro 13, Provvidenza 24, Rossetti 12, Baldelli 2, Saccomandi 4, Toselli 3, Meroi, Piazzolla, Napolitano, Gasbarri.

Coach Fanciullo. Ass.ti: Cardoni, Baleani

FORTITUDO ROMA 50: Bocevski, Martinelli, Giannini 10, Reale 7, Ghirlanda 9, Digno 4, Czoska 10, Colussa 10, Baccanari.

Coach: Polidori. Ass.te: Bonotti

PARZIALI: 21-11/ 13-19/ 19-12/ 28-8