“Vieni a scuola dove c’è futuro”, Comune di Bagnoregio e Istituto Agosti pronti a investire sugli studenti

NewTuscia – BAGNOREGIO – “Vieni a scuola dove c’è futuro”, questo il messaggio che il Comune di Bagnoregio e l’Istituto Fratelli Agosti intendono lanciare ai ragazzi dell’ultimo anno delle medie, e alle loro famiglie, che entro il mese di gennaio devono decidere a che scuola iscriversi per il prossimo anno.

Il “modello Civita” a sostegno di un’eccellenza scolastica: l’Istituto Fratelli Agosti; che ha una lunga tradizione come Istituto Agrario e dal prossimo anno sarà attivo anche come Istituto Tecnico Economico con indirizzo Turismo.

Tra la scuola e il Comune di Bagnoregio – uno dei più dinamici del centro Italia e capace di costruire negli ultimi anni uno sviluppo importante proprio grazie al turismo – è attiva un’importante sinergia. “Puntiamo da sempre su una formazione d’eccellenza – le parole della dirigente scolastica Paola Adami -, capace di guardare al mondo del lavoro. I nostri ragazzi vengono formati per affrontare il futuro nel migliore dei modi possibili. Questo vale da sempre per l’Agrario e varrà per il Turistico”.

Per il sindaco Francesco Bigiotti è importante coltivare uno stretto rapporto tra Comune e Istituto Agosti: “I giovani sono il nostro domani ed è vitale fornire la formazione giusta e utile a orientarli e a fornirgli le competenze e le visioni necessarie per lavorare. Da anni il nostro Istituto Agrario rappresenta un’eccellenza e l’arrivo del Turistico chiude il cerchio su questo grande sviluppo che grazie a Civita stiamo vivendo. L’amministrazione comunale ha deciso di investire sull’Istituto Agosti perché lo ritiene un’eccellenza”.

Così a tutti i nuovi iscritti proprio il Comune di Bagnoregio darà un sostegno negli studi di 250 (per i primi 25 iscritti dell’Agrario e 150 a chi si iscrive dopo) e 150 euro a chi si iscriverà al Turistico. Con l’impegno che i più meritevoli troveranno occupazione, almeno per un anno subito dopo il diploma, nello sviluppo del “modello Civita”.

Per avere informazioni ulteriori contattare il 338/1383300.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *