CUP: Regione, “Nessun licenziamento, gara svolta in vigilanza collaborativa con ANAC”

NewTuscia – VITERBO – “E’ falso affermare che ci siano lavoratori che verranno licenziati poiché ad oggi sono state già espletate le procedure per 13 cambi appalto su 16 totali senza che ci sia stato alcun esubero. Non c’è stata nessuna nuova esternalizzazione poiché il servizio era già svolto da società esterne all’amministrazione.

L’unica novità di rilievo consiste nel fatto che la gara pubblica è stata svolta interamente in vigilanza collaborativa con l’ANAC (Autorità nazionale Anticorruzione). E’ inoltre falso affermare che vi sia un’ipotesi di danno erariale semmai è vero il contrario, ossia la continua gestione in proroga del servizio senza una gara regolare rappresentava sicuramente un grave vizio ed elemento di illegittimità.

Nessun lavoratore che aveva in precedenza un contratto di cooperativa sociale o multiservizi ha subito una decurtazione. Il tema affrontato oggi dal tavolo svolto presso la Prefettura di Viterbo riguarda il monte ore e l’applicazione del contratto integrativo affinché vengano mantenuti i livelli retributivi”.

Lo dichiara in una nota l’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio

Un pensiero riguardo “CUP: Regione, “Nessun licenziamento, gara svolta in vigilanza collaborativa con ANAC”

  • 28 Maggio 2019 in 7:30
    Permalink

    29587 323344Can I just now say that of a relief to locate somebody who truly knows what theyre speaking about online. You truly know how to bring a difficulty to light and work out it crucial. The diet require to see this and appreciate this side on the story. I cant believe youre no more popular since you certainly possess the gift. 105667

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *