Grande successo per il presepe vivente di Sutri

NewTuscia – SUTRI – Il presepe vivente di Sutri, una delle più rinomate celebrazioni della natività del Lazio, anche quest’anno torna a incantare gli occhi dei numerosi visitatori, spinti in città dal vento nuovo della rivoluzione Sgarbi, che sta portando Sutri al centro delle cronache nazionali e internazionali. L’edizione 2018 è partita sotto i migliori auspici, con oltre duemila presenza solo nella giornata inaugurale, lo scorso 26 dicembre.

La location scelta per rappresentare il presepe vivente, con giochi di luce che si fondono con le interpretazioni dei figuranti, attente ai minimi dettagli, comprende gran parte del Parco regionale dell’antichissima Città di Sutri, e si snoda, vicolo dopo vicolo, fino a raggiungere l’anfiteatro romano, con una passerella che conduce nel cuore di uno dei più suggestivi e importanti monumenti sutrini, per l’occasione illuminato da centinaia di fiaccole. Anche quest’anno è da segnalare il successo di una delle manifestazioni più note e apprezzate della città di Sutri.

Il presepe vivente rimarrà in scena ancora per i giorni 29 e 30 dicembre, e dal 1 al 6 gennaio 2019, a partire della ore 17.30.