Bismark regala tre punti d’oro ai gialloblù sotto l’albero di Natale

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese fa suo il risultato battendo a fatica 2-1 la Paganese soffrendo molto con il fanalino di coda avendo la meglio sulla formazione campana, grazie alle reti di Saranti al 59 del primo tempo,  ed al 31° della ripresa con Bismark, le due reti gialloblù   sono state intervallate dal goal del pareggio di Cesaretti al 65°, poi nel finale tanta sofferenza per i ragazzi di Mr.Sottili per portare a casa questi tre punti importantissimi per la classifica.

passiamo alle formazioni

VITERBESE-CASTRENSE: Forte, De Giorgi, Atanasov, Cenciarelli, Rinaldi, Saraniti, Vandeputte, Baldassin, Polidori, De Vito, Damiani.
A disposizione di Mr. Stefano Sottili; Micheli , Bismarck, Bovo, Palermo, Milillo, Messina, Zerbin, Otranto, Sini, Artioli, Molinaro, Svidercoschi

PAGANESE: Santopadre, Tazza, Della Corte, Nacci, Scarpa, Punzi, Carotenuto, Piana, Parigi, Gori, Cesaretti
A disposizione di Mr.Fabio De Sanzo; Galli, Sapone, Gaeta, Fornito, Cappiello, Garofano, DElla Morte, Diop, Alberti, Acampora, Longo

Arbitro: Fabio Pasciuta di Ravenna
Assistenti; Mauro dell’Olio di Molfetta e Stefano Camilli di Foligno

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Inizio blando della partita
Al 17° Baldassin per la Viterbese si fa viva con un tiro di destro in area campana, il portiere della Paganese  Santopadre respinge.
Al 18° la formazione gialloblù si rende pericolosa in attacco con Polidori, che  di testa impegna il portiere campano Santopadre ad un difficile intervento.
Al 29° Punizione di Vandeputte per i gialloblù ancora il portiere manda in angolo.
Al 33° botta dalla distanza del mediano gialloblù Baldassin ancora deviata in angolo ancora una volta dall’estremo  campano.
Al 35° i campani chiedono il calcio di rigore per un tocco di mano di un difensore della Viterbese l’arbitro lascia correre.
Al 38° ancora proteste degli ospiti per un tocco di mano ma l’arbitro lascia correre non ritenendo il tocco involontario del giocatore gialloblù.
La Viterbese fallisce diverse occasioni da rete per sbloccare il risultato non concretizzando sotto porta le occasioni che crea.
Al 46° nel finale della prima frazione di gioco la Paganese sfiora la rete del vantaggio con Gori e Gaeta neo entrato.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Al 50° la Paganese rimane in 10 per l’espulsione di Scarpa.
Al 53° cambio nella Paganese entra Diop al posto di Punzi.
Al 59° la Viterbese passa in vantaggio con Saraniti abile a sfruttare una respinta corta del portiere ospite ed a mettere in rete.
Al 65° arriva a sorpresa il momentaneo pareggio della Paganese con Cesaretti, che con una conclusione precisa mette in rete alle spalle del portiere Forte della Viterbese.
Al 68° doppia cambio nella Viterebese; escono Cenciarelli e Polidori al loro posto entrano Bovo e Bismarck.
Al 70° punizione dai 25 metri per la Viterbese della battuta si incarica Vandeputte, il suo tiro esce di poco alto sopra la traversa.
Al 31° la rete del 2-1 per i gialloblù di Bismarck, che servito in area da Saraniti mette in rete con una precisa conclusione all’angolo sinistro della porta ospite il portiere Santopadre è battuto.
Al 33° viene ammonito Tazza della Paganese per gioco falloso.
Al 37° doppio cambio nella formazione campana ; escono Tazza Nacci ed entrano in campo Sapone ed Alberti.
Al 40° viene ammonito Atanasov della Viterbese per una trattenuta ad un avversario, che se ne stava andando via in contropiede.
Al 43° conclusione di Zerbin dal limite dell’area che va  fuori di poco dall’incrocio dei pali sinistro della porta della Paganese .
l’arbitro concede 4 minuti di recupero la partita finisce 2-1 per i gialloblù che incassano tre punti pesanti ma quanta fatica.

 

RISULTATI DELLA 19°GIORNATA
VITERBESE-CASTRENSE-PAGANESE 2-1
CASERTANA-SICULA LEONZIO 1-1
CAVESE-BISCEGLIE 2-0
MATERA-REGGINA 0-6
TRAPANI-CATANZARO 2-1
VIBONESE-POTENZA 1-0
FRANCAVILLA-JUVE STABIA 1-1
SIRACUSA-MONOPOLI (SI GIOCA ALLE 20,30)
RIETI-CATANIA (SI GIOCA DOMANI ALL 14,30)
HA RIPOSATO IL RENDE

CLASSIFICA
JUVE STABIA 42 ( 1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
TRAPANI 39
CATANIA 31
CATANZARO 31
RENDE 31
REGGINA 29
MONOPOLI 28 ( UN PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
VIBONESE 26
POTENZA 25
CAVESE 25
CASERTANA 24
SICULA LEONZIO 21
FRANCAVILLA 18
RIETI 16
BISCEGLIE 15
SIRACUSA 14 ( UN PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
VITERBESE-CASTRENSE 12
MATERA 8 ( CON 5 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
PAGANESE 5

PROSSIMO TURNO
JUVE STABIA-SIRACUSA
VIBONESE-BISCEGLIE
POTENZA-CATANZARO
RIETI-MATERA
CATANIA-MONOPOLI
RENDE-PAGANESE
REGGINA-TRAPANI
SICULA LEONZIO-VITERBESE-CASTRENSE
CAVESE-CASERTANA
RIPOSERA’ LA VIRTUS FRANCAVILLA

 

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese fa suo il risultato battendo a fatica 2-1 la Paganese soffrendo molto con il fanalino di coda avendo la meglio sulla formazione campana, grazie alle reti di Saranti al 59 del primo tempo,  ed al 31° della ripresa con Bismark, le due reti gialloblù   sono state intervallate dal goal del pareggio di Cesaretti al 65°, poi nel finale tanta sofferenza per i ragazzi di Mr.Sottili per portare a casa questi tre punti importantissimi per la classifica.

passiamo alle formazioni

VITERBESE-CASTRENSE: Forte, De Giorgi, Atanasov, Cenciarelli, Rinaldi, Saraniti, Vandeputte, Baldassin, Polidori, De Vito, Damiani.
A disposizione di Mr. Stefano Sottili; Micheli , Bismarck, Bovo, Palermo, Milillo, Messina, Zerbin, Otranto, Sini, Artioli, Molinaro, Svidercoschi

PAGANESE: Santopadre, Tazza, Della Corte, Nacci, Scarpa, Punzi, Carotenuto, Piana, Parigi, Gori, Cesaretti
A disposizione di Mr.Fabio De Sanzo; Galli, Sapone, Gaeta, Fornito, Cappiello, Garofano, DElla Morte, Diop, Alberti, Acampora, Longo

Arbitro: Fabio Pasciuta di Ravenna
Assistenti; Mauro dell’Olio di Molfetta e Stefano Camilli di Foligno

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Inizio blando della partita
Al 17° Baldassin per la Viterbese si fa viva con un tiro di destro in area campana, il portiere della Paganese  Santopadre respinge.
Al 18° la formazione gialloblù si rende pericolosa in attacco con Polidori, che  di testa impegna il portiere campano Santopadre ad un difficile intervento.
Al 29° Punizione di Vandeputte per i gialloblù ancora il portiere manda in angolo.
Al 33° botta dalla distanza del mediano gialloblù Baldassin ancora deviata in angolo ancora una volta dall’estremo  campano.
Al 35° i campani chiedono il calcio di rigore per un tocco di mano di un difensore della Viterbese l’arbitro lascia correre.
Al 38° ancora proteste degli ospiti per un tocco di mano ma l’arbitro lascia correre non ritenendo il tocco involontario del giocatore gialloblù.
La Viterbese fallisce diverse occasioni da rete per sbloccare il risultato non concretizzando sotto porta le occasioni che crea.
Al 46° nel finale della prima frazione di gioco la Paganese sfiora la rete del vantaggio con Gori e Gaeta neo entrato.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Al 50° la Paganese rimane in 10 per l’espulsione di Scarpa.
Al 53° cambio nella Paganese entra Diop al posto di Punzi.
Al 59° la Viterbese passa in vantaggio con Saraniti abile a sfruttare una respinta corta del portiere ospite ed a mettere in rete.
Al 65° arriva a sorpresa il momentaneo pareggio della Paganese con Cesaretti, che con una conclusione precisa mette in rete alle spalle del portiere Forte della Viterbese.
Al 68° doppia cambio nella Viterebese; escono Cenciarelli e Polidori al loro posto entrano Bovo e Bismarck.
Al 70° punizione dai 25 metri per la Viterbese della battuta si incarica Vandeputte, il suo tiro esce di poco alto sopra la traversa.
Al 31° la rete del 2-1 per i gialloblù di Bismarck, che servito in area da Saraniti mette in rete con una precisa conclusione all’angolo sinistro della porta ospite il portiere Santopadre è battuto.
Al 33° viene ammonito Tazza della Paganese per gioco falloso.
Al 37° doppio cambio nella formazione campana ; escono Tazza Nacci ed entrano in campo Sapone ed Alberti.
Al 40° viene ammonito Atanasov della Viterbese per una trattenuta ad un avversario, che se ne stava andando via in contropiede.
Al 43° conclusione di Zerbin dal limite dell’area che va  fuori di poco dall’incrocio dei pali sinistro della porta della Paganese .
l’arbitro concede 4 minuti di recupero la partita finisce 2-1 per i gialloblù che incassano tre punti pesanti ma quanta fatica.

 

RISULTATI DELLA 19°GIORNATA
VITERBESE-CASTRENSE-PAGANESE 2-1
CASERTANA-SICULA LEONZIO 1-1
CAVESE-BISCEGLIE 2-0
MATERA-REGGINA 0-6
TRAPANI-CATANZARO 2-1
VIBONESE-POTENZA 1-0
FRANCAVILLA-JUVE STABIA 1-1
SIRACUSA-MONOPOLI (SI GIOCA ALLE 20,30)
RIETI-CATANIA (SI GIOCA DOMANI ALL 14,30)
HA RIPOSATO IL RENDE

CLASSIFICA
JUVE STABIA 42 ( 1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
TRAPANI 39
CATANIA 31
CATANZARO 31
RENDE 31
REGGINA 29
MONOPOLI 28 ( UN PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
VIBONESE 26
POTENZA 25
CAVESE 25
CASERTANA 24
SICULA LEONZIO 21
FRANCAVILLA 18
RIETI 16
BISCEGLIE 15
SIRACUSA 14 ( UN PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
VITERBESE-CASTRENSE 12
MATERA 8 ( CON 5 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
PAGANESE 5

PROSSIMO TURNO
JUVE STABIA-SIRACUSA
VIBONESE-BISCEGLIE
POTENZA-CATANZARO
RIETI-MATERA
CATANIA-MONOPOLI
RENDE-PAGANESE
REGGINA-TRAPANI
SICULA LEONZIO-VITERBESE-CASTRENSE
CAVESE-CASERTANA
RIPOSERA’ LA VIRTUS FRANCAVILLA