Civita Cinema, la terza edizione dal 27 al 30 giugno

loading...

Bigiotti: “Il festival uno dei fiori all’occhiello della produzione culturale che sosteniamo”

NewTuscia – BAGNOREGIO – La terza edizione del Civita Cinema a Bagnoregio dal 27 al 30 giugno. Decise le date del 2019, su cui la direzione artistica, nelle persone di Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, è al lavoro. Dopo gli importanti successi del 2018 – che ha visto la seconda edizione del Festival aprire con il grande omaggio al maestro Federico Fellini con l’esibizione, sulle orme de La Strada, a piazza Cavour del funambolo Andrea Loreni – tanto l’amministrazione comunale quanto gli organizzatori dell’iniziativa vogliono impegnarsi per continuare a stupire.

“Civita Cinema rappresenta uno dei fiori all’occhiello della produzione culturale che come Comune stiamo sostenendo. Il 2018 ha segnato un’importante crescita che intendiamo confermare con l’anno nuovo. Siamo convinti che portare attori, registi e sceneggiatori importanti sul nostro territorio significhi anche seminare per il futuro. Dall’industria delle immagini infatti possono arrivare importanti risultati, sia in termini di promozione che in termini occupazionali”. Le parole del sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti.

Sulla stessa linea il vicesindaco Luca Profili: “Abbiamo creduto e continueremo a farlo nelle professionalità del team di Civita Cinema. A giugno scorso abbiamo scritto una pagina della storia di Bagnoregio con il ritorno del funambolo tra i tetti di piazza Cavour, rendendo omaggio al genio di Fellini e al film La Strada che volle girare proprio a Bagnoregio. I direttori artistici stanno lavorando su nomi importanti che, siamo convinti, aggiungeranno ulteriori pagine belle a questo percorso”.

“Il 2018 è stato per Civita Cinema l’anno della consacrazione, vogliamo andare oltre. Per questo l’impegno che stiamo mettendo nell’iniziativa è sempre maggiore e siamo convinti che il risultato sarà in grado di stupire. Approfittiamo per augurare a tutti buone feste”.