Calcio, Villanova: festa grande per la seconda Caffeina Christmas cup

NewTuscia – VITERBO – Giornata all’insegna del calcio… che sarà, con i classe 2010 (e 2011) a sgambettare sul manto erboso del Villanova FC nonostante il freddo. Occasione del contendere la seconda edizione della Caffeina Christmas cup, organizzata dai padroni di casa con Stefano del Canuto, Giuseppe Iacomini e Marco Cesarini a fare da collante perché tutto funzionasse al meglio. Quattro squadre partecipanti (il Villanova FC, il Tc Fogliano, la Corneto Tarquinia e l’As Roma), quaranta “monelli” in campo, dodici partite, questo il succo di un sabato allegro e spensierato, vissuto all’insegna del football a partire dalle 10 e nel Christmas Village poi, non prima d’un pranzetto coi fiocchi organizzato al ristorante “Il Paradosso”.

Tutti vincitori, soprattutto gli eroici genitori, che dagli spalti hanno assistito alle sfide da dieci minuti l’una nonostante il freddo pungente. In campo, ad affiancare gli allenatori (il già citato Cesarini per la squadra ospitante, e poi Luca Arillo per i tarquiniesi, Emanuele Vitanza per i foglianesi e la coppia Davide Silvani e Stefano Fabrizi per i giallorossi) anche un testimonial come Vincenzo Santoruvo, attaccante fra le altre di Viterbese, Frosinone e Bari. Schietta l’iniziativa di far consegnare, al termine della manifestazione, la medaglia ricordo a tutti i partecipanti dalle bambine presenti sugli spalti. Momento commovente, infine, la consegna della targa ricordo alla famiglia in memoria di Emiliano Morelli, che allenò i pulcini del Villanova quando nacque l’idea di riportare il football giovanile alla latitudine villanovese. Per la cronaca Emiliano è scomparso ad aprile di quest’anno all’età di 23 anni per un arresto cardiaco.