Una rete di Baldassin regala alla Viterbese il sorriso e tre punti pesanti contro il Potenza

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – Una rete di Baldassin nella ripresa regala tre punti d’oro alla Viterbese che, con questo successo, prende una grossa boccata d’ossigeno sia per la classifica che per il morale in attesa della difficile trasferta di Rende.

Passiamo alle formazioni:

 

VITERBESE-CASTRENSE:Forte, De Giorgi, Atanasov, Cenciarelli, Palermo, Vandeputte, Baldassin, Polidori, Pacilli, Sini De Vito.
A disposizione di Mr. Stefano Sottili: Micheli, Rinaldi, Bismark, Bovo, Saraniti, Milillo, Messina,
Otranto, Artioli, Svidercoschi, Damiani.

POTENZA: Idime, Matino, Strambelli, Coccia, Piccini, Pepe, Matera, Giron, Salvemini, Ramos Borges, Di Somma

A disposizione di Mr.Giuseppe Raffaele: Breza, Panico,Caiazza, Sales, Leveque, Genchi,Coppola,
Guaita.

Arbitro: Signor Simone Sozza di Seregno (MI)
Assistenti: Signori Alex Cavallina di Parma e Salvatore Emilio Buonocore di Marsala (TP)

Note: Giornata fredda invernale cielo grigio temperatura rigida spettatori presenti circa 1000 con folta presenza
ospite in curva sud circa 250 tifosi ospiti.


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Al 1° punizione per il Potenza dai 25 metri, della battuta si incarica Strambelli, tiro forte ed angolato all’angolo sinitro della porta difesa dal portiere Forte della Viterbese che si distende in tuffo e respinge.
Al 6° punizione per la Viterbese dalla trequarti sinistra per fallo su Polidori, della battuta si incarica Vandeputte, il suo tiro è centrale e debole e viene parato dal portiere lucano Ioime, che si accartoccia sul pallone e lo fa suo in presa.
All’8° contatto in area tra un difensore del Potenza e Pacilli, che cade in area ma l’arbitro lascia correre tra le proteste dei gialloblù.
Al 14° punizione per gli ospiti dai 25 metri; della battuta si incarica Ramos Borges che manda il pallone alle stelle.
Al 17° bella azione avvolgente della Viterbese con Vandepuute che serve al lato sinistro Cenciarelli ed effettua un tiro cross che viene respinto da un difensore ospite.
Al 18° viene ammonito Salvemini del Potenza per un fallo su Atanasov.
Al 19° lancio dalla trequarti in area per servire Pacilli che viene fermato da una segnalazione di offside.

Al 23° bella azione della Viterbese in contropiede con Pacilli che serve in area Polidori che viene anticipato di un soffio dai difensori ospiti.
Al 24° bella azione di prima della Viterbese con una triangolazione al limite dell’area ospite e conclusione di Baldassin che si perde di un paio metri fuori dal palo sinistro della porta lucana.
Al 27° azione insistita dei gialloblù con un batti e ribatti e ben tre conclusioni consecutive respinte dai difensori del Potenza.
Al 29° episodio dubbio in area ospite, cross in area di Cenciarelli per servire Polidori, il suo tiro viene deviato da un difensore con un braccio, l’arbitro lascia correre optando per l’involontarietà del fallo di mano, proteste vibranti del pubblico di fede gialloblù.
Al 34° incursione in area gialloblù di Strambelli che conclude in porta da posizione angolata e parata dal portiere della Viterbese Forte.
Al 37° corner conquistato da Cenciarelli con un tiro-cross deviato in angolo. Il seguente corner, battuto da Vandeputte, è senza esito: la difesa ospite allontana la minaccia.
Al 38° conclusione dalla distanza di De Giorgi per la Viterbese che si perde di poco distante dal palo sinistro della porta ospite.
Al 42° clamoroso liscio del portiere Ioime che perde il pallone su retropassaggio di un difensore ospite.
Al 43° Viterbese vicina al vantaggio con un gran tiro di Vandeputte che viene respinto dal portiere Ioime del Potenza.
Al 44° viene ammonito Cenciarelli della Viterbese per gioco falloso. Punizione per gli ospiti sulla trequarti destra, pallone scodellato in area gialloblù da Stramabelli, colpo di testa di Salvemini che finisce di poco fuori dal palo sinistro della porta difesa dal portiere gialloblù Forte.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di 0-0 con una Viterbese che ha ben figurato.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Cambio nel Potenza, entra in campo Coppola ed esce Matera.
Al 1° conclusione di Polidori per la Viterbese che stoppa il pallone di petto e conclude in porta, il portiere Ioime del Potenza  para in presa.
Al 4° bella azione di rimessa della Viterbese, Vandeputte serve Palermo che serve a sua volta De Giorgi con tiro alto.
Al 5° doppio cambio nel Potenza, escono Salvemini e Pepe ed al loro posto entrano Genchi e Guaita.

Al 6° punizione per la Viterebse dalla trequarti sinistra, della battuta si incarica Vandeputte, il suo cross viene respinto dalla difesa ospite.
Al 10° la Viterbese si porta in vantaggio con Baldassin, abile a sfruttare un respinta corta del portiere Ioime del Potenza, che aveva respinto un tiro di Vandeputte dai 20 metri.
Al 12° contatto in area con Vandeputte che cade in area ma l’arbitro lascia correre.
Al 14° viene ammonito De Vito della Viterbese per gioco falloso.
Al 16° Viterbese vicina al 2-0 con Polidori che, con un bel diagonale, sfiora il palo sinitro della porta ospite.
Al 19° cambio nella Viterbese, escono Cenciarelli e Polidori ec al loro posto entrano Saraniti e Damiani.
Al 20° il Potenza provvede ad un cambio; entra in campo Panico al posto di Piccini.
Al 22° calcio d’angolo per il Potenza, il pallone viene scodellato in area gialloblù, si accende una mischia poi la difesa di casa libera con affanno.
Al 23° contropiede della Viterbese iniziato da Sini e concluso da Pacilli con una conclusione dalla distanza di Pacilli, che viene parata dal portiere Ioime del Potenza.
Al 26° contropiede della Viterbese con Pacilli che, servito da Saraniti, viene anticipato di un soffio da un difensore.
Al 28° Viterbese vicina al 2-0 con Pacilli, servito da Saraniti, conclude in porta con un grande diagonale che viene respinto in tuffo dal portiere Ioime del Potenza, poi la difesa lucana libera.
Al 30° gran tiro di De Giorgi che finisce alto sopra la traversa.
Al 33° brivido su corner per la Viterbese, pallone messo in mezzo all’area gialloblù, arriva Strambelli in corsa che tiraforte ma manda a lato.
Al 35 calcio d’angolo per gli ospiti, la difesa gialloblù libera con affanno.
Al 36°altra sostituzione nelle fila del Potenza: esce Giron ed al suo posto entra in campo De Vecchi.
Al 38° cambio nella Viterbese; escono Vandeputte e Pacilli al loro posto entrano Bismark e Rinaldi.
Al 41° viene ammonito Panico del Potenza per fallo su Bismark.
Al 42° cross di Bismark per Saraniti con colpo di testa di quest’ultimo con palla, che va di poco fuori dal palo sinistro.
Al 44° tiro di Guaita che esce di poco fuori dall’incrocio dei pali.
Al 46° Viterbese vicina al 2-0 in contropiede con Palermo, il suo tiro viene deviato in corner
La partita finisce 1-0 per la Viterbese che si

aggiudica tre punti pesanti.

RISULTATI DELLA  17° GIORNATA DI ANDATA
VITERBESE-CASTRENSE-POTENZA 1-0
RIETI-BISCEGLIE 1-0
VIBONESE-JUVE STABIA 1-1
CASERTANA-REGGINA 0-1
CAVESE-MONOPOLI 1-1
TRAPANI-RENDE 1-0
FRANCAVILLA-PAGANESE 1-0
SICULA LEONZIO-CATANIA (ORE 20,30)
MATERA-CATANZARO (ORE 20,45)
HA RIPOSATO IL SIRACUSA

CLASSIFICA
JUVE STABIA 39 (  1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
RENDE 30
TRAPANI 27
CATANZARO 27
CATANIA 27
MONOPOLI 25 ( 1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE)
VIBONESE 23
POTENZA 22
CASERTANA 22
REGGINA 20
CAVESE 19
SICULA LEONZIO 18
FRANCAVILLA 16
RIETI 16
SIRACUSA 14
BISCEGLIE 14
MATERA 10 ( 8 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
VITERBESE-CASTRENSE 8
PAGANESE 5

PROSSIMO TURNO

RENDE-VITERBESE-CASTRENSE
CATANIA-CAVESE
JUVE STABIA-MATERA
PAGANESE-TRAPANI
POTENZA-CASERTANA
CATANZARO-SIRACUSA
MONOPOLI-RIETI
BISCEGLIE-FRANCAVILLA
REGGINA-VIBONESE
RIPOSERA’ LA SICULA LEONZIO