La cantante Pamela D’amico ospite a “La Canonica dei Fiori” di Ronciglione

NewTuscia – VITERBO – Il 16 dicembre, la cantante Pamela D’Amico sarà ospite presso la Canonica dei Fiori” di Ronciglione nell’ambito dell’evento natalizio  “Sfumature di Natale” organizzato da Anna Fendi. La villa, proprietà della famiglia Venturini Fendi, è oggi sapientemente trasformata in un’affascinante guest house, dove il caldo respiro di antico si fonde con i sapori di casa. L’evento avrà luogo domenica 16 dicembre a partire dalle 11 con la santa messa nella Cappella all’interno della struttura, a seguire show cooking, performances artistiche e musicali, poesie, degustazioni guidate, percorso sensoriale e tableaux vivantPamela D’amico autrice e cantante si esibirà in canti tradizionali natalizi rivisitati nel suo stile.

Tanti gli ospiti attesi per l’esclusivo incontro.

Per info e prenotazioni contattare il numero 388.1704690 entro venerdì 14 dicembre

Artista poliedrica, la D’Amico conduce il programma di cultura, arte e musica sudamericana Sentir latino, e conduttrice inoltre di sfilate nell’ambito di AltaRoma presso il prestigioso Centro Internazionale latinoamericano IILA . Autrice dei testi e cantante del disco di Tony Esposito, “Sun Sun Dance” che diventa la colonna sonora ufficiale della Valtur. Numerose le esibizioni live in diversi Club di Roma e Berlino con il suo quintetto e altre formazioni con musicisti jazz del panorama nazionale e internazionale : Eddy Palermo, Lino Patruno, Bob Stoloff , Ray Mantilla. Grazie al suo profilo internazionale Pamela D’Amico è stata scelta dalla Federazione Russa quale rappresentante italiana per la manifestazione dedicata a Mosca, Capitale europea del teatro.

La cantautrice recentemente si è esibita ad Ischia in omaggio al celebre regista Luchino Visconti presso la sua residenza La Colombaia in un Festival Patrocinato dal Parlamento Europeo e durante la Milano Fashion Week 2018, in concerto live. L’artista vanta ospitate in vari programmi Rai, quali, Community di Rai 3 e L’Italia con voi. È vincitrice del bando della prestigiosa scuola di alta formazione artistica Officina delle Arti di Roma intitolata a Pier Paolo Pasolini. Recentemente, si è esibita all’Auditorium del Conservatorio di Frosinone nell’ambito dell’evento “Storie di donne“, con madrina Maria Grazia Cucinotta, riscuotendo un enorme successo.