Un incontro con Elio Pecora alla Biblioteca Consorziale di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – Appuntamento da non perdere giovedì 13 dicembre alla Sala di Proiezione Roberto Rossellini della Biblioteca Consorziale di Viterbo. La rassegna “Due Speciali Incontri“, iniziata il 29 novembre scorso con il giornalista e critico musicale Federico Capitoni, abbasserà il sipario regalando un ultimo grandissimo ospite, Elio Pecora.

Scrittore, poeta, saggista, romanziere, autore di saggi, testi teatrali, prose e poesie per bambini, Pecora è considerato una vera e propria istituzione.  La sua lunga carriera, caratterizzata da molteplici attività, lo ha visto spaziare con destrezza e grandissima capacità in tutti i lati del sapere che ha toccato. Un vasto lavoro riconosciuto oggi in tutto il mondo e dai tanti premi conseguiti. 
Direttore della rivista internazionale “Poeti e poesia”, ha collaborato anche con quotidiani, riviste, settimanali e  diversi programmi Rai.

Per l’occasione, Pecora presenterà due sue opere: “Il libro degli amici” e “Rifrazioni“. Il primo, è un testo in cui ripercorrere l’immensa Roma letteraria del secondo Novecento e i personaggi che l’hanno contraddistinta: da Alberto Moravia a Elsa Morante, da Sandro Penna a Italo Calvino. Anni che Pecora considera irripetibili e dove la vita letteraria era tutto; il secondo, si concentra su una raccolta di versi con cui si ripercorre. All’interno fotografie della vita famigliare, che si mescolano con l’attualità e il ricordo degli amici perduti.

Un occasione da non perdere assolutamente questa con  Elio Pecora, che metterà a disposizione dei presenti tutta la sua vasta capacità narrativa.

L’evento avrà inizio alle 17.
Coordinatrice, Elvira Federici.