“TernInPresepe”, un evento alla riscoperta del presepe e dei suoi valori universali

NewTuscia – TERNI – Anche quest’anno torna “TernInPresepe“, un evento all’insegna della riscoperta del presepe tradizionale e dei valori universali che ruotano intorno alla mangiatoia. L’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, è promossa dall’Associazione Tempus Vitae per offrire un’ulteriore proposta al turismo presepiale, tra Umbria e Valle Santa reatina, che trova nella città di Terni una tappa ormai irrinunciabile.

L’edizione 2018-2019 prenderà avvio sabato 8 dicembre alle ore 17.30 durante la cerimonia di accensione della grande stella di Miranda (Largo Frankl) grazie alla presenza di un Presepe, che sarà il “testimonial” della rassegna, organizzata anche quest’anno in collaborazione con la Confcommercio e in stretta sinergia con le istituzioni locali. Alle ore 17.00, per la gioia di grandi e piccini sarà proposta la preparazione dei dolci tradizionali natalizi con l’evento “DolcePresepe”, lo show cooking in collaborazione con l’Università dei Sapori.

Oltre alla storica location del Cenacolo San Marco in Via del Leone (inaugurazione e apertura mostra l’8 dicembre alle ore 18.00) ci sarà, quest’anno, il Museo Diocesano e Capitolare di Terni in Via XI Febbraio ad ospitare le principali mostre di presepi e non mancheranno sorprese, dalle rappresentazioni plastiche di alcuni scorci più intimi di Terni ai presepi delle scuole primarie, che hanno aderito al progetto “ScuoleInPresepe“, ai pezzi realizzati durante il corso di tecnica presepistica organizzato dalla Tempus Vitae presso la Casa Circondariale di Terni.

Davvero ricco il programma di eventi collaterali che ruotano intorno alle mostre. Per i più piccoli ritorna “Storie intorno al Presepe” (inaugurato il 6 dicembre presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria) e, per gli amanti del Natale all’insegna della tradizione musicale, i concerti a cadenza settimanale nell’ambito di “PresepInMusica” con la partecipazione dei principali cori polifonici, dell’Istituto Briccialdi – che propone un inedito concerto itinerante – e il gran concerto gospel del 22 dicembre alle ore 18.00 in Cattedrale con i The Pilgrims Gospel.

A grande richiesta torna l’esposizione di presepi artistici nelle vetrine dei negozi del centro, che hanno aderito a “PresepInVetrina” strettamente legata a “PresepInCittà” con l’allestimento di alcuni presepi presso la Prefettura/Provincia, la Questura, il Comune, la Biblioteca Comunale, la Casa Circondariale, l’Ospedale, la Stazione ferroviaria.

Altra novità di questa edizione riguarda l’esposizione di alcune scene presepiali a Massa Martana (PG) nell’ambito della mostra “Presepi d’Italia“. Al Museo Diocesano, invece, l’inaugurazione sarà il 20 dicembre con la proiezione del film di animazione “Gli eroi del Natale” di Timothy Reckart (2017) e, sempre in tale sede, sarà offerto un viaggio emozionante tra le più belle immagini artistiche della Natività.

Anche Terni, pertanto, si riscopre nei valori irrinunciabili del presepio, che al di là del dato confessionale, rappresenta un messaggio universale in grado di favorire il dialogo tra fedi e culture diverse.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Info: www.tempusvitae.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *