A Gubbio torna la mostra collettiva “Natale in Arte”

NewTuscia – GUBBIO – Secondo anno per la rassegna artistica dedicata al Natale, al paesaggio invernale e alle magiche atmosfere di dicembre. Sarà infatti inaugurata ufficialmente, domenica 9 dicembre alle ore 17.00, presso la Chiesa Musealizzata di Santa Maria Nuova, in Via Nelli, la mostra collettiva di artisti contemporanei NATALE IN ARTE.

Natale come noto, è uno dei temi centrali dell’arte cristiana a cui si sono dedicati innumerevoli artisti, sviluppando il tema della Natività o dell’Adorazione dei Magi ad esempio. Le vicende della nascita di Gesù sono descritte nei “Vangeli dell’Infanzia”, quelli di Luca e di Matteo, che proprio per questo sono la fonte di ispirazione principale delle rappresentazioni della Natività. Ma negli anni il concetto di Natale si è in parte trasformato, a tratti distaccato dal singolo evento religioso, portandosi dietro una lunga coda di concetti che esulano proprio dalla religiosità, ma che rendono questa festività effettivamente amata da tutti. Con questa premessa si è arrivati ad organizzare una mostra con ben ventisei artisti provenienti da tutta Italia.

Grande punto d’interesse dell’esposizione, è la suddivisione in due sezioni specifiche: una sezione libera dove sono convogliati artisti di varia estrazione estetica e tecnica molto distanti stilisticamente tra loro, e la sezione dei Naif che ci propone una selezione di artisti di straordinario calibro che, a vario titolo, citano seppur appena accennato, il paesaggio invernale, le uggiosità del freddo ed i colori della natura che a Dicembre si schiude in tutte le sue tonalità. Partecipano alla rassegna gli artisti: Marco Anastati, Giulia Quaranta Provenzano, Paride Bianco, Mario Bizzarri, Francesca Brunelli, Maria Cavallo, Clara De Santis, Giulia De Serio, Raffaele Dragani, Marco Aurelio Fratiello, Giampaolo Monsignori, Vittorio Mostardi, Antonio Pilato, con la presenza straordinaria di un opera del maestro Carlo Sartori, grazie alla volontà della Fondazione Casa-Museo Pittore Carlo Sartori.

Gubbio sarà in pieno fermento, con una lunga serie di iniziative legate al Natale, tante le attrazioni, manifestazioni ed eventi che la trasformano in un luogo magico, dove grandi e bambini potranno gioire delle meraviglie di questa città. Sotto l’Albero di Natale più grande del Mondo, un atmosfera unica legata ad un patrimonio storico artistico, ed un paesaggio naturalistico di grande fascino, saranno la cornice di eccellenza a questa importante manifestazione legata all’arte contemporanea.

La mostra patrocinata dal Comune di Gubbio, dalla MEU-Associazione Musei Ecclesiastici Umbri, dal Lions Clus di Gubbio e dalla Inner Wheel Club Gubbio- Gualdo Tadino, sarà aperta al pubblico per tutto il periodo delle festività, fino al 7 gennaio 2018. Al vernissage saranno presenti Gabriele Damiani, Assessore alle politiche associazionistiche del Comune di Gubbio, Nancy Latini, presidente Lions Club Gubbio e Cecilia Passeri, presidente Inner Wheel Club Gubbio- Gualdo Tadino, insieme agli artisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Un pensiero riguardo “A Gubbio torna la mostra collettiva “Natale in Arte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *