Sicurezza, chiusura oggi meeting europeo “Life Safe-Crossing” su incidenti veicoli-fauna selvatica

loading...

NewTuscia – TERNI – Si chiude oggi a Sferracavallo di Orvieto il primo meeting europeo sul progetto di cooperazione “Life Safe-Crossing” che ha come obiettivo la riduzione degli incidenti tra veicoli e fauna selvatica.

L’incontro vede la presenza di rappresentanti ed esperti di Grecia,  Spagna e Romania e costituisce il proseguimento e l’aggiornamento del precedente progetto Life Strade che ha consentito l’azzeramento degli incidenti sulle strade equipaggiate con i sistemi di sicurezza contro gli attraversamenti degli animali liberi.

Il “Life Safe-crossing” prevede l’installazione di nuovi sistemi più aggiornati e informatizzati basati sull’utilizzo di telecamere termiche che registrano in maniera ancora più puntuale la presenza di animali selvatici. La Provincia, nel progetto, ha la funzione fondamentale di mettere al servizio di questo partenariato internazionale le conoscenze e le esperienze acquisite. E’ prevista l’installazione su SP sensibili di due nuovi impianti la cui collocazione verrà decisa al termine di un periodo di monitoraggio, da parte della Provincia, sulla numerosità, le specie e le zone di maggiore frequentazione della fauna selvatica.