Psr, Aurigemma (FI)”Fallimento regione sempre più evidente”

loading...
Antonello Aurigemma

NewTuscia – ROMA – “Oggi, durante il consiglio straordinario richiesto proprio dal centrodestra, per discutere dei ritardi della regione per quanto riguarda il programma di sviluppo rurale, abbiamo avuto la conferma di quanto l’attuale amministrazione stia fallendo su tale tematica. La lentezza della regione sta rendendo meno competitive le nostre aziende rispetto a quelle delle altre regioni che operano nel settore agricoltura, dove il Psr è più avanti. Nello specifico, nel Lazio il Psr 2014-2020, come abbiamo affermato in più di una occasione, ha visto partire il primo avviso solo nel 2017, quindi tre anni dopo.

Inoltre, la maggior parte delle misure, ad oggi partite, è ancora in fase istruttoria. Pensiamo per esempio alla misura 4.1, tra quelle più importanti, che riguarda il sostegno agli investimenti per le aziende agricole: le imprese stanno ancora aspettando di sapere se la loro domanda sia stata ammessa. Su questa misura, nelle altre regioni stanno già realizzando il secondo bando. E questo dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, quanto il Lazio sia indietro. Tutto ciò penalizza le nostre aziende, che non reggono il confronto con quelle di altre regioni di Italia che hanno già ricevuto da tempo le risorse comunitarie”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza italia della regione Lazio Antonello Aurigemma