E’ partita da Viterbo una spedizione per il deserto di Atacama e i ghiacciai della Patagonia

NewTuscia – RONCIGLIONE – Dopo diversi anni di stop ( per motivi economici ) delle spedizioni scientifiche di Accademia Kronos all’estero per valutare gli effetti del  riscaldamento globale sull’ambiente naturale, è appena partita finalmente da Viterbo una nuova spedizione per l’America del Sud per verificare il livello di fusione dei ghiacciai della Patagonia e l’espansione del deserto di Atacama.

Oltre a ciò l’avvocato Ottavio Capparella, capo spedizione, si incontrerà con gruppi ambientalisti cileni per offrire loro il Know How di Accademia Kronos relativo alla rete legale per l’ambiente, di cui Capparella è il responsabile in Italia, nonché partecipare ad un paio di conferenze tra la legislazione ambientale europea e quella cilena .

Questa è una nuova spedizione che, finalmente, apre la strada ad altre future esperienze sempre incentrate sullo studio dei cambiamenti climatici a livello planetario.

Su questo nostro notiziario, al ritorno dalla spedizione, pubblicheremo  la relazione e la documentazione fotografica.

Buon viaggio ai nostri “temerari” esploratori.

 Accademia Kronos