Calcio, arbitri e Presidenza del Consiglio, Santangelo e Valente: “Arbitri e AIA non più soli”

NewTuscia – ROMA – Nel pomeriggio, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, ha incontrato i Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vincenzo Maurizio Santangelo e Simone Valente.

Nel corso dell’incontro, i Sottosegretari hanno espresso “solidarietà a Riccardo, l’arbitro che domenica scorsa ha subito atti di violenza ingiustificabili, a tutti gli arbitri italiani, e all’AIA”.

Nicchi e i Sottosegretari Santangelo e Valente hanno discusso del futuro della categoria e di come cambiare il calcio italiano per rendere i campi di calcio più sicuri.

Il Presidente Nicchi, nel ringraziare per l’attenzione e la vicinanza che il Governo ha manifestato, ha fornito dati specifici sui casi di violenze negli stadi, raccolti dall’Osservatorio dell’AIA, e perpetrati contro gli arbitri, rappresentando anche le azioni poste in essere dall’Associazione.

“Mi farò ambasciatore – ha aggiunto Santangelo -, perché non si vedano più ragazzi buttati per terra, vittime di aggressioni nei nostri campi di calcio o subito dopo le partite”.