Respinto il ricorso dell’Entella in serie B, nessuna speranza per la Viterbese di Cambiare girone

pallone da calcio

NewTuscia – Respinto il ricorso della Virtus Entella che dovrà continuare a giocare in serie C.

Il Tar, presieduto da Germana Panzironi, ha preferito dare  “preminenza, allo stato, all’interesse alla prosecuzione e al regolare svolgimento del campionato in corso, nel rispetto dell’orientamento espresso di recente dal Consiglio di Stato in più occasioni”.

L’Entella era l’ultima squadra a sperare di essere ammessa in serie B dopo lo scontro con la Lega Nazionale Professionisti Serie B. Il campionato resta a 19 squadre e per la Viterbese Castrense a questo punto svaniscono completamente le speranze di farsi strada in serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *