Un Monterosi orgoglioso ferma la corazzata Avellino

MONTEROSI- Un Monterosi grintoso con una prestazione di carattere ferma la corazzata Avellino sullo  0-0 sfiorando  il colpaccio e mettendo in difficoltà la formazione irpina salita nella Tuscia con un grosso seguito di tifosi. Con questo pareggio  la formazione  biancorossa  si mantiene al secondo posto a soli due punti dalla capolista sarda Lanusei.

Passiamo alle formazioni

MONTEROSI: Frasca, Francescangeli, Rasi, Pisanu, Gasperini, Messina, Mastrantonio,Gerevin,  Nohman, Gabbianelli, Sabatini.
A disposizione di Mr. Mariotti: Chingari, Matrone, Valentini, Pellacan, Barbato, Giannetti, Proia, Alonzi, Liurni.

AVELLINO: Lagomarsini, Mikhaylovsky, Morero, Patrignani, Gerbaudo, De Vena, Parisi, Tribuzzi, Buono, Matute, Sforzini.
A disposizione di Mr. Graziani: Pizzella, Acampora, Mentana, Ventre, Tompte, Scarf, Carbonelli, Nocerino, Saporito.

Arbitro: Michele Del Rio di Reggio Emilia
Assistenti: Roberto Alocco di Bra e Lorenzo Mazzara di Messina

Note: pomeriggio umido, spettatori presenti 600 circa e 200 tifosi dell’Avellino al seguito.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 11° padroni di casa pericolosi in attacco con un tiro di Mastrantonio che si perde alto sopra la traversa.
Al 21° Monterosi ancora vicino al vantaggio con un tiro dal limite di Rasi che il portiere Lagomarsini devia in corner.
Al 32° tiro svirgolato di Matute per l’Avellino che si perde lontano dai pali della porta difesa da Frasca.
Al 36° i padroni di casa vanno vicini al vantaggio con una grande conclusione dalla distanza di Mastrantonio che termina fuori.
Al 40° miracolo di Frasca sulla botta velenosa dai venti metri dell’avellinese Gerbaudo.
Al 42° il Monterosi sfiora il goal con un tiro di  Sabatini dai 25 metri che viene respinto da un difensore dell’Avellino nei pressi dell’area piccola di rigore.
La prima frazione di gioco è terminata con il risultato di reti inviolate, con un Monterosi grintoso e volitivo.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Al 3° salvataggio sulla linea dei difensori del Monterosi su un tiro dai 25 metri del solito Gerbaudo.
Al 18° Cambio nel Monterosi esce Pisano al suo posto entra Proia.
Al 20° padroni di casa in evidenza con Gabbianelli  che dai 20 metri lascia partire un bolide che viene murato dalla testa di un difensore ospite.
Al 25° grande parata di Frasca che salva il risultato, dicendo di no alla conclusione ravvicinata di Gerbaudo.
Al 27° il Monterosi chiede un calcio di rigore per un presunto contatto fra un difensore ospite e l’attaccante Gabbianelli, ma il direttore di gara lascia correre fra le proteste del pubblico.
Nel finale le due squadre provano a vincere la partita, ma il risultato non si sblocca, nonostante i tre minuti di recupero.
Al triplice fischio finale, applausi per entrambe le formazioni.

RISULTATI DELLA 10° GIORNATA
APRILIA-ANZIO 0-0
MONTEROSI-AVELLINO 0-0
CASTIADAS-ANAGNI 0-2
FLAMINIA-LANUSEI  1-1
TRASTEVERE-LATINA 2-1
OSTIA MARE-LADISPOLI 2-1
ARTENA-ALBALONGA 2-1
CASSINO-LUPA ROMA 1-1
BUDONI-TORRES 0-0
LATTE DOLCE SS-SEF ATLETICO 2-0

CLASSIFICA
LANUSEI 21
TRASTEVERE 21
MONTEROSI 20
AVELLINO 18
ARTENA 18
ATLETICO SEF 17
APRILIA 17
LATTE DOLCE 17
OSTIA MARE 16
CASSINO 14
FLAMINIA 13
ALBALONGA 11
LADISPOLI 11
LATINA 11
BUDONI 10
ANAGNI 10
CASTIADAS 9
TORRES 9
LUPA ROMA 7
ANZIO 5

PROSSIMO TURNO
ALBALONGA-OSTIA MARE
ANZIO-ARTENA
AVELLINO-CASTIADAS
FLAMINIA-CASSINO
ANAGNI-APRILIA
LADISPOLI-TRASTEVERE
LANUSEI-LATTE DOLCE
LATINA -BUDONI
ATLETICO SEF-MONTEROSI
TORRES-LUPA ROMA

 LA FOTO E’ STATA PRESA DAL SITO UFFICIALE DEL MONTEROSI