NewTuscia – MARTA – Domenica 28 ottobre p.v., alle ore 11, nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie – Santuario San Giacomo de Molay – sito templare di Castell’Araldo (Marta – VT), sarà commemorata la battaglia di Ponte Milvio, quando nel 312 San Costantino il Grande sconfisse, pur con un esercito numericamente inferiore (circa 40.000 soldati contro oltre 100.000) le truppe di Massenzio a seguito della nota visione “in hoc signo vinces” facendo così finire le persecuzioni contro la religione cristiana iniziate con Nerone e facendo successivamente del cristianesimo la religione unificante dell’Impero Romano.

Durante la divina liturgia, officiata da Sua Ecc. Rev.ma Filippo delle Terre di Roma, anche nella sua qualità di Gran Priore della Confraternita di San Michele Arcangelo, si procederà all’investitura di diversi fratelli e all’ordinazione di due Ipodiaconi: il giornalista Marco Tartarini e Carlo Fochetti, Gran Priore dell’Associazione di Volontariato UNITAU (Unione Nazionale Interforze Templari  Aiuti Umanitari) di un diacono: Padre Michael (Nicola C. Falco) Priore della Confraternita di San Michele Arcangelo per l’Emilia Romagna