World Francigena Ultra Marathon, responsabile organizzativo l’Ufficio Turistico del Comune di Acquapendente

loading...

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Mercoledì 10 Ottobre è stata presentata presso il Comune di Siena con apposita conferenza stampa la World Francigena Ultra Marathon che vedrà nelle vesti di responsabile organizzativo l’Ufficio Turistico del Comune di Acquapendente. In programma Sabato 27 e Domenica 28 Ottobre, l’evento sarà interamente dedicato agli appassionati di trekking e nord walking. Lungo quattro diversi itinerari che, partendo da Siena e seguendo l’itinerario di Sigerico, si concluderanno nella centralissima Piazza Girolamo Fabrizio di Acquapendente. “In qualità di Amministrazione senese”, ha sottolineato l’Assessore al Turismo del Comune di Siena Alberto Tirelli,  “siamo davvero entusiasti di poter annoverare almeno per il momento 800 partecipanti. Anche se credo che raggiungeremo la soglia massima di 1.000.

Evento molto importante anche e soprattutto da punto di vista turistico, con opportunità di far conoscere le bellezze e le particolarità dei territori tra Siena ed Acquapendente”. L’Assessore allo Sport del Comune toscano Silvia Buzzichelli ha sottolineato come “l’iniziativa permetterà ai partecipanti di abbinare due concetti importanti: pratica sportiva e conoscenza territorio. Ma, soprattutto, far riflettere e pensare tutti sulla necessità di pensare allo sport come bacino turistico in grado di far vivere la nostra Siene in un modo nuovo e diverso. Sergio Pieri “Mek” (Ufficio Turistico Comune di Acquapendente), ha sottolineato come “il format è una sorta di unicum a livello europeo. Un esempio di collaborazione tra Toscana e Lazio.

Un punto di partenza per lo sviluppo del progetto dei “Cammini della Fede. Non dobbiamo scordaci che nell’immediato futuro l’impegno delle varie amministrazioni comunali per promuovere il concetto di camminata non può fare altro che bene. Ancor di più quando ci sono, come in questo caso, due Regioni e dieci Comuni”. L’Assessore allo Sport ed al Turismo di Acquapendente Riccardo Crisanti ha sottolineato come “l’importanza di tutto questo stà nella promozione di un turismo lento. Noi stiamo lavorando assiduamente affinchè cresca nei prossimi anni. Con questa idea vincente di collaborazione solida”. Nella prossima settimana il Comune di Acquapendente presenterà gli eventi collaterali a tutto questo.

GIORDANO SUGARONI