La Viterbese non sfonda il muro del Flaminia. Al Rocchi finisce senza reti

Valentino Cesarini

VITERBO – In attesa del campionato che sembra non voler iniziare mai per la Viterbese, la squadra di Lopez è stata impegnata nell’amichevole contro il Flaminia, squadra che milita in Serie D. La gara, giocata al Rocchi, davanti a circa 200 persone è terminata con il punteggio di 0 a 0

Mister Lopez ha optato per il 4-3-1-2. Davanti a Francesco Forte ecco trovare De Giorgi e De Vito sulle corsie laterali con Rinaldi e Sini coppia centrale. In cabina di regia Damiani, con Palermo e Baldassin al fianco, mentre Pacilli supportava le due punte Roberti e Bismark.

Una gara senza grandi emozioni nella prima frazione, che si è accesa con un paio di azioni degne di cronaca intorno alla mezzora. Prima ci ha provato Palermo su punizione con Vitali che ha sventato il pericolo, poi lo stesso portiere è stato bravo sulla conclusione ravvicinata di Baldassin. Nel mezzo delle due azioni, da segnalare l’infortunio occorso a Fabrizio Roberti: per lui sospetta lussazione del gomito sinistro.

Nella ripresa tanti cambi da ambo le parti, ma di emozioni a parte una conclusione di Cenciarelli e Zerbin, respinte dall’ottimo Vitali, si è registrato solamente un brutto intervento (sanzionato con il giallo dal direttore di gara) di Vecchio su Zerbin, che ha fatto arrabbiare la panchina gialloblù. Nel finale, la Viterbese ha provato in tutti i modi a realizzare il goal vittoria, ma la difesa di mister Schenardi ha tenuto bene agli attacchi dei locali fino al triplice fischio finale.

VITERBESE – FLAMINIA 0-0

VITERBESE 1° TEMPO: Forte, De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito, Damiani, Baldassin, Palermo, Pacilli, Bismark, Roberti (32’ Zerbin). Allenatore: Lopez

VITERBESE 2° TEMPO: Forte (57’ Schaeper), Perri, Rinaldi, Milillo, Messina, Cenciarelli, Otranto, Bovo, Vandeputte, Zerbin, Polidori. Allenatore: Lopez

FLAMINIA: Vitali, Gnignera, Carta, Mattia, Cangi, Fapperdue, Mignone, Lazzarini, Putrino, Morbidelli, Mastrantonio.

FLAMINIA 2° TEMPO: Vitali, Modesti, Staffa, Vecchio, Massaini, Giovannetti, Polizzi (70’ Ferrara), Tiozzo, Genchi, Berni, Di Maira. Allenatore: Schenardi.

ARBITRO: Ciarnello di Roma 2 (Calistroni-Di Giovenale)

NOTE: Ammonito: Vecchio (F). Spettatori: 200 circa