Viterbo Civica: “Chiudere un campo sportivo che è centro di ritrovo e motivo di interesse sociale per togliere le persone dalla strada è una sconfitta per la nostra società”

loading...

NewTuscia – VITERBO – Adesso è più bello il degrado all’ex campo sportivo dell”Ellera che si vede in foto? I bambini davano fastidio?

Con la carenza di impianti sportivi che ci sta noi abbiamo questo spreco…

Tutto per “colpa” di una sola persona che ha voluto abitare al centro ma che poi non sopporta i bambini e gli adulti che fanno un sano gioco…?

Diceva che bestemmiavano… Alzavano polvere?

La ASL che gli ha dato ragione (non entro nel merito delle cause se ritenute valide) e quindi per “colpa di uno”… Tutta la comunità si vede privare di un bene pubblico…

Bambini e adulti che non possono più dedicarsi ad un sano agonismo… Per queste persone prive di un minimo di tolleranza, va bene tutto… l’importante è che sia lontano da casa loro…

Mi stupisce come un Comune ed una intera comunità, devono cedere alle esigenze di una sola persona (ed alcuni seguaci) a scapito di molti…

Il sig. Bruno Barra è dal lontano 2003 che combatte con i suoi vicini per far chiudere il campo di calcio all’Ellera, fra le tante questioni sollevate si parla di fastidi alle persone, danni alle cose e problemi alla respirazione per la tipologia delle polveri, ma se questo fosse il problema, non sarebbe meglio pensare di sostituire il terreno di gioco con un materiale più idoneo?

Giulio Marini e Sergio Insogna al tempo all’opposizione avevate fatto delle interrogazioni.. Ora siete in maggioranza…

L’assegnazione pare che sia stata fatta alla scuola calcio di Patrizio Fimiani? A quando sta benedetta consegna per far vivere di nuovo quel posto?

Lucio Matteucci

Viterbo Civica