Vittorio Sgarbi cittadino onorario di Castel Sant’Elia

NewTuscia – CASTEL SANT’ELIA-  Vittorio Sgarbi cittadino onorario di Castel Sant’Elia, comune in provincia di Viterbo. Lo storico e critico d’arte riceverà l’onorificenza domani alle 12,00 nella sala consiliare del Comune nel corso di una cerimonia alla quale sarà presente il sindaco Vincenzo Girolami. Questa la motivazione: «Per la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico, paesaggistico, religioso e culturale».

Castel Sant’Elia, comune di poco meno di 3 mila abitanti, è uno dei più caratteristici centri della Tuscia, insieme a Sutri, la cittadina di cui Sgarbi è sindaco dallo scorso giugno. Sabato 15 settembre, proprio a Sutri, Sgarbi inaugura quello che è stato definito «il più bel museo della Tuscia», Palazzo Doebbing. Per l’occasione ci saranno, oltre al ministro dell’istruzione Marco Bussetti, gli ambasciatori in Italia di Liberia, Uruguay, Nicaragua, Serbia, Colombia, Egitto, Tunisia, Algeria, El Salvador, Polonia, Armenia, Ecuador, Stati Uniti, Albania e Cuba.