Tarquinia città di Arte e Cultura apre le porte al Laboratorio di Formazione Teatrale per lo spettacolo dal vivo

NewTuscia – Il Teatro Popolare di Tarquinia, in collaborazione con l’Università Agraria e il Teatro ricerche, organizza un laboratorio di formazione teatrale dedicato all’infanzia e all’adolescenza.

L’idea nasce dalla necessità di creare delle opportunità di crescita culturale, per le future nuove generazioni.

“Crediamo che per iniziare un percorso di crescita all’interno di una comunità, in un qualsiasi contesto urbano o extraurbano, sia interessante partire dalla formazione culturale-teatrale attraverso l’organizzazione di laboratori (scolastici, extrascolastici), all’interno dei quali sviluppare un percorso di educazione al teatro, ma non solo, capaci di trasmettere ai partecipanti i valori fondamentali della convivenza, del dialogo interculturale, della cooperazione e della prevenzione dei conflitti”.

Inoltre la formazione teatrale, nello specifico, tende a sviluppare la coscienza della propria memoria storica, culturale, sociale; favorire la conoscenza di sé; accettarsi e accettare l’altro; migliorare le capacità relazionali; sperimentare la regola non come limitazione, ma come principio di garanzia e di ordine creativo e sociale; saper utilizzare il linguaggio del corpo, gestuale e verbale, per esprimersi e comunicare; sviluppare la capacità di attenzione, concentrazione e memorizzazione; introdurre le nuove generazioni a un corretto approccio alla cultura del teatro e, in particolare, alla Commedia dell’Arte.

Il percorso di formazione si svilupperà in 10 mesi di studio (settembre/giugno), attraverso temi quali la propedeutica al teatro (elementi di base per una corretta presenza scenica); l’uso dello spazio (imparare a muoversi nello spazio insieme agli altri); coordinazione gestuale (coscienza dei limiti e delle potenzialità del proprio corpo); espressione gestuale e verbale (coordinazione di corpo e voce); composizione creativa  (messinscena di uno spettacolo). Il laboratorio teatrale è aperto ai bambini e agli adolescenti (dagli 8 ai 15 anni) che desiderano scoprire l’arte del teatro tramite un’esperienza teatrale ludica, ma anche attraverso la tecnica teatrale, fondamentale, che aiuta a capire il linguaggio dello spettacolo dal vivo.

Si ringraziano il Presidente dell’Università Agraria Sergio Borzacchi e tutta l’Amministrazione dell’Ente, che è sempre al fianco di queste iniziative.