Ritrovati resti umani tra località Quercete e Fosso del Biedano a Barbarano Romano

NewTuscia – BARBARANO ROMANO – Un ricercatore di funghi di Blera ha rinvenuto, durante la sua attività, uno scheletro in fondo ad uno dei tanti dirupi che si trovano tra località Quercete e Fosso del Biedano. E’ vicino al punto in cui, poche ore prima, era stato salvato Federico Franchetti, il 40enne di Barbarano Romano, di professione vigile urbano, che era caduto facendo un volo di 30 metri, per il distacco di una radice. Si è salvato grazie alla vegetazione sottostante che gli ha fatto da cuscino: attualmente è in prognosi riservata al Policlinico Gemelli di Roma.

Sul posto del ritrovamento dello scheletro sono giunti carabinieri ed il medico legale che ha subito fatto i primi rilievi sui resti umani ritrovati. E’ stato aperto un fascicolo da parte della Procura di Viterbo, affidato alla Pm Eliana Dolce.

Sull’identità dello scheletro ritrovato ancora non si hanno notizie chiare: gli inquirenti indagano sui resti rinvenuti senza esclusione di nessuna pista. Bisognerà capire da quanti anni il cadavere giaceva nel punto del ritrovamento e le cause della morte. Possibile le ipotesi del malore, della caduta accidentale in una zone molto impervia e il suicidio.

 

3 pensieri riguardo “Ritrovati resti umani tra località Quercete e Fosso del Biedano a Barbarano Romano

  • 12 Giugno 2019 in 5:46
    Permalink

    82237 125325An intriguing discussion is worth comment. I think that you really should write much more on this subject, it may possibly not be a taboo topic but normally people are not enough to speak on such topics. Towards the next. Cheers 312303

    Risposta
  • 12 Giugno 2019 in 17:34
    Permalink

    I just want to tell you that I am just new to blogging and certainly enjoyed you’re page. Almost certainly I’m likely to bookmark your blog post . You surely have very good well written articles. Appreciate it for revealing your blog.

    Risposta
  • 16 Giugno 2019 in 17:15
    Permalink

    Thank you, I have recently been looking for information about this topic for ages and yours is the best I have discovered so far. But, what about the bottom line? Are you sure about the source?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *