Test Pianese “molle” per la Viterbese: si sente un po’ di stanchezza. Il 29 agosto la presentazione della società 2018/2019

loading...

Maurizio Fiorani

Il centrocampista Baldassin ha esordito a Grotte di Castro nell’amichevole con la Pianese

NewTuscia – GROTTE DI CASTRO – La Viterbese-Castrense di Mr. Lopez pareggia a reti inviolate nel test amichevole con la Pianese, formazione toscana militante nel campionato di serie D. Nel primo tempo i gialloblù si sono resi pericolosi in attacco con Bismark, in al 3°, che è stato anticipato in uscita dal portiere della Pianese. I ragazzi di Mr.Lopez si sono resi insidiosi in attacco anche con l’attaccante Roberti che, con un tiro al volo dal vertice destro dell’area di rigore, ha mandato il pallone alto sopra la traversa.
I toscani mai domi e ben messi in campo hanno risposto con l’attaccante Bongiorni, che intorno al 28 e 31° minuto si è reso pericoloso in area della Viterbese con la retroguardia gialloblù che è stata costretta ad anticiparlo in extremis al momento di scoccare il tiro in porta.

Al 34° Bismark, lanciato sulla trequarti d’attacco, è entrato in area su assist filtrante di Vandeputte, ma è stato anticipato di un soffio da un difensore della Pianese che ha sventato la pericolosa incursione della Viterbese.
Al 41° corner per i ragazzi di Mr.Lopez con incornata di Bismark che ha colpito il palo della porta toscana, poi un difensore toscano, nei pressi della linea di porta, ha allontanato il pallone.

Nella ripresa sono stati effettuati dei cambi nella formazione gialloblù da parte di Mr.Lopez: sono usciti Rinaldi per Sini come difensore centrale, Zerbin è subentrato a Vandeputte ed il nuovo acquisto Baldassin al posto di Valagussa a centrocampo.

I toscani nel primo quarto d’ora di gioco della ripresa si sono resi insidiosi al 9° con Bongiorni, che ha calciato alto sopra la traversa e, poco dopo, con Catanese: al 12° il suo tiro è stato deviato in corner dal portiere della Viterbese Forte.

Al 14° i bianconeri della Pianese hanno sfiorato il vantaggio colpendo la traversa con una velenosa conclusione di Bongiorni.

Mr.Giovanni Lopez non è preoccupato dopo il pareggio nell’amichevole con la Pianese, è solo dovuto alla fatica per il lavoro atletico effettuato dalla squadra

Al 16° grande intervento dell’estremo difensore gialloblù con Forte su un colpo di testa di Catanese.

Al 20°altri cambi nella fila della Viterbese: il portiere Micheli al posto di Forte e De Giorgi e Cenciarelli per  Otranto e Messina.

Al 26°La Viterbese si è mangiata la rete del vantaggio con l’attaccante Roberti che, lanciato a rete sul filo del fuorigioco, è entrato in area e, a tu per tu con il portiere, ha concluso debolmente in porta: il suo tiro è stato parato dal portiere della Pianese senza difficoltà.
In questa occasione l’attaccante gialloblù ha forse peccato d’egoismo in quanto Bismark era praticamente libero sul lato opposto in posizione più favorevole per tirare in porta.

Al 74° ultimi cambi nella formazione di Mr. Lopez: è uscito Atanasov per Melillo, un difensore centrale per un difensore, oltre a Bovo per Molinaro.

All’85° punizione, dalla trequarti sinistra, per i gialloblù: della battuta si è incaricato Zerbin che ha messo in mezzo un traversone in area toscana sul quale si è avventato di testa il neoentrato Melillo che, di testa, ha mandato alto sopra la traversa.

Il patron Piero Camilli ora la sue attenzioni sono rivolte alla chiusura del mercato dopo l’arrivo di Baldassin si punta su un forte attaccante di categoria

Uno test che ha evidenziato una Viterbese meno brillante delle altre uscite dal punto di vista fisico ed atletico.

Mr. Lopez nel dopo gara ha messo proprio l’accento sul fatto che la squadra, in questa settimana, ha effettuato dei carichi di lavoro molto importanti. Quindi ha evidenziato l’importanza del ritorno di Baldassin in gialloblù, un giocatore in grado di dare dinamismo e tecnica al reparto di centrocampo in vista anche del prossimo campionato che vedrà quasi sicuramente la Viterbese-Castrense inserita nel girone C della Serie C, quello meridionale. Questa eventualità sembra non spaventare Mr. Lopez, che ha dichiarato che, a prescindere del girone dove i gialloblù saranno, inseriti la Viterbese sarà protagonista della stagione.

Intanto sotto traccia prosegue il lavoro della società in vista della chiusura del mercato estivo per sondare le possibilità di acquistare una forte punta di categoria per trovare un patner d’attacco a Polidori.

Il 29 agosto alle ore 21, nell’ambito delle Cene dei Facchini di Santa Rosa, si svolgerà in Piazza San Lorenzo a Viterbo la presentazione della squadra gialloblù e dello staff tecnico e societario oltre che delle nuove maglie della Viterbese per la prossima stagione agonistica.  Si tratta di un’iniziativa che servirà a rinsaldare e rafforzare  i rapporti tra la città, la tifoseria e la squadra per l’ormai imminente campionato.