Sottopassaggio via Vicenza, seri rischi per l’incolumità pubblica

 

NewTuscia – VITERBO – Il marciapiedi della parte finale di via Vicenza, nel sottopassaggio ferroviario, è in condizioni disastrose affermano i residenti. In alcuni tratti l’asfalto è inesistente, in altri punti si è sbriciolato, in altri ancora le crepe che “tagliano” il marciapiede costituiscono un’insidia ed un pericolo non indifferenti soprattutto per gli anziani e per i disabili sulla sedia a rotelle.

Per non parlare poi degli escrementi di piccioni che invadono tutto il sottopasso. Una soluzione sarebbe quella di mettere una rete metallica al di sopra del cavalcavia per evitare la sosta dei piccioni.

“Ma la cosa che più temiamo – raccontano gli abitanti – è tutta quell’erba secca: è sufficiente buttare un mozzicone di sigaretta per innescare un incendio e, a pochi metri, c’è anche un parcheggio con tanta auto”.

Il problema di tutti i giorni è per i portatori di handicap con le carrozzine: può una città civile permettere che lo stato di asfalto sia ridotto come dimostrano le foto? Come fa chi sta su una carrozzina a passare da qui?

“Occorre ripulire tutto il sito –  concludono i residenti – auspicando tempestivi interventi per la dignità di tutti ed evitare rischi per l’incolumità pubblica.”

Maurizio Zaccaria

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *