Venti anni del gemellaggio Bolsena-Volkertshausen

NewTuscia – BOLSENA – Un consiglio comunale straordinario ha celbrato il 20° anniversario dal gemellaggio tra la cittadina lacuale e il Comune di Volkertshausen, centro della Baviera non lontano dal lago di Costanza. Sono infatti venti anni che i due Comuni sono uniti da un gemellaggio culturale che ha dimostrato di reggere nel tempo e di essere una vera opportunità di conoscenza reciproca e di scambio culturale.

Oltre a ringraziare “di cuore per la gentile accoglienza a Bolsena, mi fa molto piacere essere qui da voi – ha detto il sindaco Alfred Mutter – insieme ad una delegazione del nostro consiglio comunale di Volkertshausen, per festeggiare insieme a voi, amici di Bolsena, i 20 anni di gemellaggio dei nostri due Comuni.” Il sindaco era accompagnato da una folta delegazione di cittadini tedeschi che hanno seguito la seduta del consiglio e hanno assistito alla firma dell’atto ufficiale con cui il legame tra i due Comuni è stato rinnovato.

Nel  suo intervento Alfred Mutter ha ricordato quando “Il tredici giugno 1998, nella stessa sala, il mio collega di allora, Luciano Dottarelli, ed io abbiamo firmato l’atto ufficiale che sanciva il gemellaggio dei nostri due Comuni. Alla visita di ricambio di una delegazione di Bolsena il diciotto settembre dello stesso anno, noi due con le nostre firme abbiamo convalidato l’atto da noi al municipio di Volkertshausen.”

E’ stato lungo l’elenco delle attività di incontro e scambio culturale tra i due Comuni e in particolare è stato ricordato il significativo dal sindaco Mutter “il magnifico affresco, regalo del nostro grande amico Duccio Guidotti, inaugurato nella nostra “Chiesa Vecchia, che non è solo di grande significato per il nostro Comune di Volkertshausen. Sullo sfondo del nostro gemellaggio, Duccio Guidotti ha anche dato alla sua opera una dimensione europea. Così l´artista, nell’estate 1999, in un colloquio con una giornalista, si è espresso con questa meravigliosa frase: “Vorrei essere con il mio lavoro un piccolo granello del cemento per la comunità Europea”.

Motivo di particolare gioia è, che non solo la cultura, la musica e lo sport assumono una posizione centrale nei diversi incontri di gemellaggio, ma anche i giovani dei due Comuni si sentono implicati in questa realtà. Negli anni passati è stato possibile che classi delle nostre scuole di Bolsena e di Volkertshausen si sono scambiati delle visite. E infine aggiungiamo che negli anni passati numerosi cittadini di Volkertshausen hanno trascorso qui a Bolsena le loro ferie.