Roberto Benedetti sul distaccamento permanente dei vigili del fuoco di Tarquinia

loading...

NewTuscia – TARQUINIA – In merito alla notizia comparsa sugli organi di stampa in occasione della Cerimonia di apertura del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Tarquinia, si rende noto che quella del giorno 13 luglio u.s. è stata l’unica Inaugurazione della sede distaccata del Comando VVF di Viterbo.

Eventuali altre presunte cerimonie di apertura, riportate erroneamente, sono probabilmente da ricondursi alle numerose visite del Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Ing. Gioacchino Giomi che, in compagnia del Prefetto Giovanni Bruno, ha voluto seguire personalmente l’andamento dei lavori, durante le quali ha assecondato, come sua abitudine, chi gli ha fatto richiesta di foto ricordo della giornata.

“La formale istituzione con decreto del distaccamento permanente è cosa ben diversa da realizzarlo praticamente – dichiara il consigliere Roberto Benedetti -sono stati mesi di duro lavoro svolto in sinergia tra l’Amministrazione Comunale ( il Sindaco Pietro Mencarini e il Consigliere Roberto Benedetti) , il Comando Provinciale dei Vigili del fuoco (il Comandante Giuseppe Paduano, l’ispettore Gianni Aluisi e Walter Ranucci) e la Prefettura ( il Prefetto Giovanni Bruno). Un lavoro svolto con la massima professionalità e trasparenza che ha riguardato la scelta della sede tecnicamente e logisticamente più adeguata tra le varie soluzioni possibili, la stipula dei contratti, l’allestimento della sede e l’organizzazione dell’inaugurazione. L’operatività del distaccamento di Tarquinia aumenta il livello di sicurezza dei cittadini dello stesso comune e di quelli limitrofi e riduce sensibilmente i tempi d’intervento. Un vigile del fuoco è consapevole che un solo minuto può fare la differenza tra la vita e la morte.- e così conclude il consigliere- La numerosa presenza di autorità civili e militari il giorno dell’inaugurazione è stata la dimostrazione di quanto fosse sentita l’esigenza di aprire un distaccamento a Tarquinia”.