Roma, Aurigemma ( FI): “Regione fondamentale in ridefinizione poteri speciali”

NewTuscia – ROMA – “Il Sindaco Raggi e il Vice Premier Di Maio si sono incontrati ieri per discutere delle maggiori risorse e dei poteri speciali da poter affidare a Roma Capitale. Incontro sicuramente positivo e auspicabile, se non fosse per il fatto che mancava l’interlocutore principale, la Regione Lazio, che è l’unica a poter e dover dare le competenze alla città di Roma.

Al di là della mancanza di rispetto istituzionale, quello che insieme ai colleghi del centrodestra abbiamo rivendicato oggi in aula è il ruolo dell’aula consiliare e dei singoli consiglieri che sono stati eletti per rappresentare le istanze e i problemi dei cittadini. Ribadendo la necessità che la tematica venga affrontata quanto prima nelle sedi istituzionali competenti.  In tal senso, abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio straordinario su tematiche così importanti”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma