Mauro Rotelli (FdI) risponde a Luigi Di Maio sul Question Time: “Reddito di cittadinanza è assistenzialismo”

loading...

NewTuscia – ROMA – “Per quale motivo un ragazzo dovrebbe aprire una partita IVA con il regime dei minimi se ha come contraltare il reddito di cittadinanza con un assegno di 780 euro al mese senza dover fare nulla? Ricordo al ministro che lavorare solo 8 ore a settimana vuol dire comunque stare sul divano e non fare niente. E per noi questo è assistenzialismo puro.  Il futuro dell’Italia non è il reddito di cittadinanza ma il lavoro. La mia replica durante il Question Time al ministro del Lavoro Luigi Di Maio “.

Così il deputato di FdI, Mauro Rotelli.