Fondazione: Indiana Jones il prossimo film lo girerà sul marciapiedi di via Tarconte

NewTuscia – VITERBO – Nei giorni scorsi, Fondazione aveva segnalato il caso davvero emblematico di strade e marciapiedi praticamente inaccessibili, e ne sollecitava un intervento urgente per ristabilirne la viabilità e un minimo di pulizia e manutenzione; ebbene, mentre strada Riello veniva pulita a tempo di record il giorno dopo, il marciapiedi di via Tarconte continua ad essere interdetto ai residenti, ai diversamente abili e a tutti coloro che vi transitano e, anzi, possiamo dire che la situazione in quella zona si è ulteriormente aggravata, dal momento che perfino corpose fronde di alberi penzolano a terra, creando ulteriori pericoli per le persone che si avventurano in un percorso che risulterebbe oltremodo problematico anche per l’avventuroso eroe cinematografico “Indiana Jones”.

Ma non è soltanto il Comune ad essere messo sotto accusa, giacché dobbiamo segnalare pure l’incuranza dei privati che non potano le piante dei loro giardini con il risultato di farle crescere all’esterno, invadendo il marciapiedi  come si può notare dalle foto allegate.

Visto che le proteste degli abitanti di via Tarconte non sensibilizzano più di tanto chi dovrebbe garantire questo importante servizio, chissà se si potrà contare sull’azione volontaria di quei baldi giovani che, ogni tanto, magari per interessi elettorali, si fanno vedere con sacchi, scope e quant’altro, intenti a pulire gli angoli sporchi della nostra città, visibilmente soddisfatti di sopperire alle carenze dell’Amministrazione Comunale ?

 

  Roberto Talotta, per il Direttivo Comunale di FondAzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *