Norchia a porte aperte, in 121 alla passeggiata archeologica

NewTuscia – VITERBO – Norchia a porte aperte, in 121 alla passeggiata archeologica. In tanti, arrivati da tutta la provincia, hanno preso parte all’iniziativa, lo scorso 3 giugno. E se l’obiettivo era quello di promuovere e valorizzare le ricchezze archeologiche e naturalistiche racchiuse nel distretto, al termine può dirsi pienamente riuscito, visto l’entusiasmo tra i partecipanti.

A guidare il numeroso pubblico lungo i sentieri, l’archeologa e guida turistica Simona Sterpa, che ha avuto anche in quest’occasione pieno supporto da parte dell’ufficio turistico di Viterbo, gestito da PromoTuscia, che da sempre è accanto e promuove iniziative come questa, capaci di mettere sotto i riflettori e valorizzare quelli che sono siti di straordinaria importanza nel nostro territorio.

Norchia è un luogo speciale, non ha paragoni in nessun’altra parte del mondo. Qui, natura e archeologia si fondono, dando vita a una realtà unica nel suo genere. Prima dell’escursione, il primo giugno c’è stata la conferenza, sempre incentrata su Norchia: “Passato, presente e futuro”. Ed è al futuro, in particolare, che l’Ufficio turistico punta, alle possibilità che la valorizzazione di siti storici può avere in termini di ritorno in ambito turistico.

Le due iniziative sono state ideate da Simona Sterpa e Francesca Pontani e supportate anche da enti, realtà locali e dal Comune di Vetralla. Dimostrando ancora una volta, che facendo rete si aiuta la Tuscia a crescere.

Ufficio turistico Viterbo

2 pensieri riguardo “Norchia a porte aperte, in 121 alla passeggiata archeologica

  • 13 Giugno 2019 in 9:20
    Permalink

    I simply want to mention I’m new to weblog and certainly liked your web-site. More than likely I’m want to bookmark your blog . You definitely come with awesome stories. Cheers for sharing your blog site.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *