Orte. I giovanissimi del coro “Il Pentagramma” in concerto “La gioia di cantare”

loading...

di Simone Stefanini Conti

NewTuscia – ORTE – Sarà tenuto  domenica 10 giugno alle ore 18  nel rinnovato Nuovo Teatro “Proba Falconia” nel centro storico  il  concerto  “La gioia di cantare” del Coro “Il Pentagramma” , in una meravigliosa sinergia tra ragazzi, direttrice e pubblico, che segue sempre più numeroso le migliori performance del giovanissimo gruppo canoro.

La grande attesa da parte dei giovanissimi componenti del Coro viene espressa dalla direttrice, Roberta Primavera.  “Tutti cantiamo su una melodia misteriosa, intonata nello spazio  da un musicista invisibile”

Tanti concerti sono stati eseguiti dai giovanissimi cantori da quando fu  realizzato il  primo video del Coro   “Sarà un bel giorno” che  ha ottenuto ben 3600 visualizzazioni su you tube  … con il brano “Sarà un bel giorno”, composto nel testo e nella musica da Roberta Primavera, un canto di gioia e di speranza, una canzone per tutte le età, molto orecchiabile, dal testo significativo sia per il tema che tratta che per l’armonizzazione. Il brano si canta con piacere in particolare per la passione musicale del coro ” Il Pentagramma “, costituito e diretto da alcuni anni da Roberta Primavera e che ha visto avvicendarsi generazioni di bambini e ragazzi con doti canore che si tramandano negli anni.

Infatti oggi cantano nel coro i figli di chi già quaranta anni fa si cimentava in cori, coretti, parodie, sketch, sin può dire che cantare nel coro “Il  pentagramma” è sicuramente una tradizione di famiglia.

Molti sono stati i concerti che il coro di giovanissimi cantori ha eseguito nel corso di questi anni… dove tutti hanno riscosso tanto successo …e devo dire… scoprendo anche dei veri e propri talenti canori.

L’esperienza di incidere coni ragazzi  il brano “Sarà un bel giorno” è stata un’ idea della animatrice e direttrice del coro e del maestro Marcello Balena, affermato musicista, con il quale – ci ha dichiarato Roberta Primavera – “abbiamo realizzato il progetto: per i ragazzi è stata un’esperienza  indimenticabile, l’emozione della sala d’incisione, seguita dalla pubblicazione su di un social e le così tante visualizzazioni, oltre  3.600, un gran bel ricordo che rimarrà indelebile nei loro cuori e nei loro ricordi più cari!”

Il video è stato realizzato da Maurizio Urbani che con le sue immagini ha illustrato perfettamente  il testo della canzone, rendendo il tutto molto piacevole a vedersi.

Buon ascolto  del concerto perché la gioia di cantare… è contagiosa!