Con “Fondo Futuro” la Regione Lazio finanzia 1.770 progetti di Microcredito, di cui 17 in provincia di Viterbo

loading...

NewTuscia – In meno di un anno la Regione Lazio ha già sostenuto 1.770 progetti d’impresa in tutta la regione finanziando negozi, attività culturali, progetti creativi, artigiani, innovatori, imprese di servizi per la persona.

Microcredito, grazie a ‘Fondo Futuro’ , in meno di un anno, la Regione Lazio ha già sostenuto 1.770 progetti d’impresa in tutta la regione, finanziando negozi, attività culturali, progetti creativi, artigiani, innovatori, imprese di servizi per la persona. Gioiellerie, banchi di frutta, piccole aziende dell’information technology, bar, artigiani, commercianti.

Recentemente si è svolta la premiazione di ‘Fondo Futuro’ e la presentazione del vademecum rendicontazione con 372 imprese che hanno avuto un’opportunità grazie alla seconda finestra di ‘Fondo futuro’, da 9 milioni di euro.

Le risorse sono andate esaurite in soli tre giorni.  Di queste, 189 si trovano in provincia di Roma, 81 in quella di Rieti, 51 in quella di Latina, 34 in quella di Frosinone e  17 in quella di Viterbo.

In particolare, per  quanto riguarda i settori produttivi: 90 attività per il commercio, 87 servizi, 83 somministrazione alimenti e bevande, 63 artigianato, 26 turismo, 14 edilizia, 9 sanità.

Erano 188 le imprese già costituite e operative, 184 nuove imprese in fase di avvio. I promotori dei progetti: 126 under 30, 107 tra i 31 e i 40 anni, 139 over 40, 190 uomini e 182 donne.

Oltre 30 milioni di investimenti entro il 2020,  previsto un investimento sul Fondo Futuro di 31,5 milioni di euro fino al 2020. La prossima primavera al via una nuova tranche di investimenti da 9 milioni di euro.