Arte contemporanea e creatività in mostra al “Dalla Chiesa di Montefiascone”

NewTuscia – MONTEFIASCONE – “Condividere creatività, produrre armonia” è un progetto realizzato dall’IISS Dalla Chiesa di Montefiascone nell’ambito del bando regionale “Partecipar..è” ed ha come protagonisti gli studenti delle classi quarte del Liceo Scientifico. Due gli eventi principali: un docufilm  dal titolo Meravigliosamente invisibile, dedicato all’artista Raffaella Formenti, ed una mostra d’arte contemporanea nei locali dell’Istituto, quale momento di fruizione delle opere dell’artista e interazione con quanto prodotto dai ragazzi.

Al centro del progetto è il tema della creatività come valore sociale: elemento positivo che educa al rispetto della propria identità e di quelle altrui, fondamento del benessere dell’individuo e dell’intera collettività nonché potenziale antidoto alla mancanza di fiducia in se stessi, alla scarsa consapevolezza del proprio valore, all’aggressività e alla paura. La pratica della creatività può così facilitare lo svilupparsi di dinamiche relazionali trasparenti e paritarie e favorire così processi di rispetto e tolleranza.

Nel percorso svolto a scuola, a cura dalla prof.ssa Haydèe Palanca, gli studenti sono stati invitati a mettersi in gioco e a riflettere sui concetti di ironia, innocenza, routine, trasformazione, fatica, denaro. Hanno esplorato con spirito critico la molteplicità dei significati di queste parole chiave, fino a cristallizzarle in una serie di immagini fotografiche: scatti pensati e realizzati negli spazi della propria quotidianità. In un secondo momento le foto sono state condivise in aula, motivate e commentate coralmente per rivivere assieme l’esperienza dell’azione creativa e i messaggi ad essa sottesi. Durante il dibattito è emerso come alcune immagini avessero una peculiare capacità di distinguersi dalle altre per concept, efficacia e resa stilistica, tanto da poter essere considerate le più rappresentative dei temi di ispirazione. Sono così state allestite in espositori a parete e sono altresì confluite in un video che verrà proiettato non stop nei monitor della scuola in occasione della mostra e che racconta, attraverso le singole percezioni e sensibilità, le diverse declinazioni dei concetti esplorati.

I ragazzi hanno anche partecipato all’ideazione e alla costruzione delle wunderkammer, le  scatole magiche piene di curiosità e meraviglie, rigorosamente realizzate con materiali di riciclo rivestiti di nuovi significati, in sintonia con l’opera dell’artista, ed anch’esse allestite nel percorso  espositivo, unitamente ad una scatola che realizzata dalla Formenti.

Nella giornata-evento organizzata presso l’Istituto di Montefiascone il 7 giugno a partire dalle ore 11.00 sono previsti:

 – la proiezione del docufilm dal titolo Meravigliosamente invisibile, della durata di 30 minuti, dedicato all’artista Raffaella Formenti e alla sua pratica di lavoro, basata sulla disseminazione di pixel di carta, di moduli per costruire installazioni e sculture anche di grandi dimensioni;

– l’allestimento della mostra che consentirà fruizione e interazione tra le opere dell’artista e quelle dei ragazzi;

– una tavola rotonda nella quale dibattere sui temi della creatività.