“24H insieme” Un laboratorio di legalità come lettura della vita della città

di Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Mercoledì  6 giugno l’Istituto Omnicomprensivo di Orte invita  alla manifestazione “24H insieme” come festa di conclusione dell’anno scolastico invita  genitori, docenti, cittadini e la città intera a condividere le aspettative di bambini, ragazzi  giovani….. cittadini di domani.

“24H insieme” intende presentare l’immagine che i ragazzi hanno della città in cui vivono una forma di programma del futuro: prospettive concretamente attuabili con volontà e determinazione.

In una  “speciale notte bianca”,  i ragazzi del Laboratorio della Legalità seguiranno la vita della città a partire dalle ore 24. Sino alle 3 delimiteranno gli spazi esterni e monteranno il palco che ospiterà le manifestazioni che racconteranno la vita della scuola. Dalle ore 3 alle 5 si svolgerà la visita al Forno in località Petignano per assistere alle fasi della panificazione. Dalle ore 5 alle 7 porteranno il loro saluto ai lavoratori pendolari presso la stazione ferroviaria e dalle 7,30 alle 9 i ragazzi si incontreranno con l’Università delle Tre Età per fare colazione.

Dalle 9,30 alle 12,30 gli alunni ed i docenti di ogni ordine e grado nello spazio di  Via del Campo sportivo illustreranno alla cittadinanza l’avventura della scuola attraverso le attività ludico-didattiche, i Laboratori creativi, i tornei sportivi “Memorial Pierfederico Manciati” e la palestra digitale.

Nel pomeriggio di mercoledì 6 giugno , alle ore 18, presso la Piazza dell’Istituto Superiore  gli studenti delle Superiori e le Terze medie incontreranno Giorgia Benusiglio che racconterà la sua tragica esperienza vissuta nella sua adolescenza per aver consumato una mezza pastiglia di ecstasy.  Alle 19 è prevista un’Apericena ed alla 21 lo spettacolo “Non rubate la notte ai giovani” con la presenza di Giorgia Benusiglio. Alle 23 concluderà la giornata “Final Countdown DJ Set”.

Gli studenti dei vari indirizzi mostreranno alcune delle iniziative più significative realizzate nel corso dell’anno scolastico che volge alla conclusione. Un incontro di saluto e di ringraziamento da parte  degli alunni di ogni età dell’Istituto per promuovere, estendere, e consolidare prospettive ed esigenze per il futuro personale, sociale e della convivenza civile per migliorare la qualità della vita  ed il benessere del vivere nella città dei prossimi decenni. Con la finalità di  intensificare le relazioni dell’Istituzione scolastica con le realtà territoriali, anche  per ascoltare proposte e suggerimenti, per promuovere nuove alleanze che abbiano al centro l’impegno per il potenziamento dell’Offerta Formativa dei ragazzi di ogni età.