Il Dibaf ha premiato gli studenti meritevoli iscritti ai corsi di laurea del Dipartimento

NewTuscia – VITERBO – Anche quest’anno il DIBAF – Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agro-alimentari e Forestali – ha conferito 17 premi agli studenti più meritevoli nei corsi di studio in ambito biotecnologico, alimentare e forestale.

Obiettivo dei premi, incoraggiare gli studenti a laurearsi nei termini previsti e conseguire buoni risultati.

Quest’anno i premi sono stati assegnati a sei studenti della triennale in Biotecnologie (L-2): Giulia Totonelli; Giorgio Filabozzi; Orlando Giuseppe Sardella; Valeria Alonzi; Anna Celeste Cuppone e Benedetta Barelli. Il corso in Biotecnologie è in forte espansione non solo per il grande numero di studenti iscritti, ma anche perché, a partire dall’anno accademico 2018-2019, sarà attivo in ateneo il nuovo percorso di laurea magistrale interdipartimentale (DIBAF e DEB) in Biotecnologie industriali per la salute e il benessere (LM-8).

Undici premi sono stati invece assegnati agli studenti della laurea magistrale in Scienze e tecnologie agroalimentari: Maria Chiara Caso; Paolo Cucchiara; Maria Luisa Evangelisti; Massimo Turco; Caterina Mazzocchi; Maria Rita Bracci; Francesca Ciucci; Nadia Grasso; Giordano Fratini; Davide Di Maio e Francesco Tonnetti. Questo ultimo corso di laurea è ormai consolidato e particolarmente ricco nell’offerta formativa (tre curriculum nel primo livello e due curriculum nella magistrale).

Due anni fa i premi sono stati assegnati anche a sei studenti del percorso magistrale di Scienze forestali e ambientali che, dal 2017/18 ha cambiato nome in Forestry and Environmental Sciences, poiché completamente rinnovato e impartito interamente in lingua inglese. Questo per favorire l’inserimento di studenti stranieri ma anche per offrire agli studenti italiani la possibilità di studiare in un ambiente internazionale. Il corso prevede anche esperienze di scambio in paesi dell’Unione Europa e non solo. Nuove regole dunque si dovranno stabilire in futuro per l’assegnazione dei premi a questi studenti internazionali dell’Università degli Studi della Tuscia.

6 pensieri riguardo “Il Dibaf ha premiato gli studenti meritevoli iscritti ai corsi di laurea del Dipartimento

  • 12 Giugno 2019 in 21:11
    Permalink

    I just want to say I am beginner to blogging and site-building and seriously enjoyed you’re blog site. Very likely I’m going to bookmark your website . You absolutely have excellent writings. Thanks a bunch for revealing your blog.

    Risposta
  • 16 Giugno 2019 in 13:35
    Permalink

    I and also my guys came digesting the excellent tips and tricks found on the website then quickly I got a terrible feeling I never thanked the blog owner for those techniques. Most of the ladies are actually totally thrilled to read through them and have now sincerely been loving those things. Thanks for getting very considerate and for picking varieties of marvelous subject matter most people are really eager to discover. My very own honest apologies for not expressing gratitude to you sooner.

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 16:34
    Permalink

    It’s nearly impossible to come across well-informed individuals on this matter, fortunately you look like you are familiar with the things you’re writing about! Many Thanks

    Risposta
  • 13 Luglio 2019 in 16:48
    Permalink

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Risposta
  • 14 Luglio 2019 in 7:37
    Permalink

    Hey very nice site!! Man .. Beautiful .. Amazing .. I’ll bookmark your website and take the feeds also…I’m happy to find numerous useful information here in the post, we need develop more strategies in this regard, thanks for sharing. . . . . .

    Risposta
  • 16 Luglio 2019 in 10:18
    Permalink

    Humans have maintained populations of useful animals around their positions of habitat since pre-historic times. They have deliberately fed dogs seen useful, while disregarding or killing others, thereby founding a relationship between humans and targeted types of dog over thousands of years. Over these millennia, domesticated dogs have developed into distinct types, or groups , such as livestock shielder dogs.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *