Svelato stamattina il programma di Ciclopica. Giganti in Collina 2018

NewTuscia – AMELIA – E’ stato presentato questa mattina, mercoledì 23 maggio, alla Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, il programma della quarta edizione di Ciclopica. Giganti in Collina 2018 – Festival di Letteratura, Filosofia e Arte che si svolgerà ad Amelia, dal 1 al 3 giugno.

Ad illustrarlo – alla presenza del presidente del Consiglio Comunale di Amelia Leonardo Pimpinelli – sono stati il vicepresidente dell’Associazione AmeliaCiclopica David Passerini, la responsabile della segreteria organizzativa Maria Virginia Leonori e – in rappresentanza di AmeliaDoc, partner d’eccezione del progetto – Francesca Tomassini.

«Ciclopica è una scommessa vinta – ha spiegato David Passerini – Le parole di Calvino poste in apertura del programma di quest’anno omaggiano l’ascolto, polo indispensabile perché la parola pronunciata esista davvero e si conservi. È una posizione filosofica, che sarà esplorata in vari modi nel corso della tre giorni, ma anche un modo per ringraziare il nostro pubblico che accoglie ogni anno Ciclopica con un entusiasmo che ci fa dire che abbiamo davvero vinto una sfida».

Accanto ai tanti momenti di confronto filosofico e filologico – tutti articolati attorno al tema del narrare e alle sue modalità -ci saranno alcuni appuntamenti di teatro e musica: venerdì 1 giugno sarà la Compagnia Figli d’Arte Cuticchio a portare ‘La follia di Orlando’ al Teatro Sociale di Amelia mentre la sera successiva l’organo a canne e la musica elettronica si contamineranno nella performance della cantautrice Carlot-ta.

Tra i protagonisti di questa quarta edizione ci saranno Andrea Mazzucchi (critico letterario), Vittorio Celotto (filologo), Tiziano Scarpa (scrittore), Davide Grossi (filosofo), Adone Brandalise (filosofo e teorico della letteratura), Lydia Capasso (scrittrice e giornalista), Francesco Valagussa (filosofo), Giovanna Esposito (scrittrice), Luca Illitterati (filosofo), Sandra Petrignani (scrittrice), Eva Giovannini (giornalista), Massimo Adinolfi (filosofo), Andrea Paternoster (apicoltore), Davide Assael (filosofo) Massimo Donà (filosofo) e Paolo Trippini (chef).

Leonardo Pimpinelli ha sottolineato come l’opera svolta nel corso degli ultimi anni dagli organizzatori di Ciclopica sia una grande fonte di arricchimento culturale per la città, ribandendo la gratitudine delle istituzioni.  Francesca Tomassini ha illustrato il legame, di anno in anno, più articolato tra Ciclopica e AmeliaDoc che, vedrà, nel corso di questa edizione anche alcuni appuntamenti filosofico-gastronomici congiunti.

In allegato il comunicato stampa, il programma di Ciclopica (comprensivo anche degli appuntamenti di arte, fotografia e di quelli dedicati a bambini e ragazzi), il manifesto ufficiale e una foto della conferenza stampa di stamattina.

Per maggiori informazioni, è disponibile e aggiornato il sito www.ameliaciclopica.it.

Programma

Venerdì 1 giugno

Sala dello Zodiaco – Palazzo Petrignani

ore 18.00 Chi comanda al racconto: l’orecchio! Concerto per flauto e pianoforte – Nicolò MANACHINO (Primo Flauto presso l’Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano), Marianna TONGIORGI (pianoforte). Musiche di: J. Mouquet, A. Piazzolla, F. Martin, T. Takemitsu, S. Prokofiev

A seguire, aperitivo a cura di Ameliadoc

 Teatro Sociale di Amelia

ore 21.30 La pazzia di Orlando (ovvero il magnifico viaggio di Astolfo sulla luna) – Compagnia FIGLI D’ARTE CUTICCHIO

Uno dei capitoli più belli dell’Orlando Furioso di Ariosto interpretato dai Pupi dalla Compagnia Cuticchio.

«e cominciò la gran follia, sì orrenda,/ che de la più non sarà mai ch’intenda» (Ariosto, Orlando Furioso, canto XXIII, 133)

CONTRIBUTO D’INGRESSO (posti di platea e nei palchi):

Biglietto intero 15 €

Biglietto ridotto (fino a 18 anni): 10 €

INFO E PREVENDITE presso I.A.T. Amelia Piazza A. Vera, 10 Tel. 0744 981453

Sabato 2 giugno

Terrazza Palazzo Venturelli

ore 11.30 – Le fiabe hanno le gambe lunghe. Il fantastico e la realtà nel racconto popolare italiano – con Andrea MAZZUCCHI (critico letterario) Vittorio CELOTTO (filologo) Davide GROSSI (filosofo)

 Terrazza Palazzo Venturelli

ore 17.00 Chi racconta nel racconto. Dialogo su narratori, narranti e narrati – con Adone BRANDALISE (filosofo e teorico della letteratura) Francesco VALAGUSSA (filosofo)

Terrazza Palazzo Venturelli

ore 18.30 Il proprio tempo appreso nel romanzo. Realtà e letteratura nella narrativa contemporanea – con Luca ILLETTERATI (filosofo) Sandra PETRIGNANI (scrittrice) e Davide GROSSI (filosofo)

Chiostro Boccarini

ore 22.00 – MURMURE live – CARLOT-TA

Carlot-ta: organo, tastiere, voce

Christopher Ghidoni: elettronica, tastiera, chitarra, voce

Paolo Rigotto: percussioni

 CONTRIBUTO D’INGRESSO: offerta libera 5 euro

Domenica 3 giugno

Ristorante Scoglio dell’Aquilone

Ore 12.30 Storie di api, uomini e nettari. Pranzo degustazione – Andrea PATERNOSTER (apicoltore e creatore dei Mieli Thun) Paolo TRIPPINI (chef)  Giacomo PETRARCA (filosofo)

Degustazioni dei mieli Thun, nel piatto le preparazioni degli Chef Paolo trippini e Daniela De Santis e nei calici i vini del territorio. L’incontro è frutto della partnership tra Ciclopica e Ameliadoc.

Contributo di partecipazione (degustazione e pranzo): 35 euro

 Chiostro Boccarini

ore 17.00 Raccontare il populismo europeo. Dialogo sulla contemporaneità con Eva GIOVANNINI (giornalista) Massimo ADINOLFI (filosofo) Davide ASSAEL (filosofo)

 ore 18.30 –  Conferenza/reading – Pensare per immagini. Dialogo sui personaggi e i concetti  con Tiziano SCARPA (scrittore) Massimo DONÀ (filosofo).

 Domenica 10 giugno – all’interno della rassegna Ameliadoc (7-8-9-10 giugno)

Pinacoteca Museo Archeologico di Amelia

Ore 11.30 – Cronache gastronomiche. Storie di santi, piatti e paesaggi – Lydia CAPASSO (scrittrice e giornalista) Giovanna ESPOSITO (scrittrice) Giampaolo GRAVINA (critico enologico) Giacomo PETRARCA (filosofo)

L’incontro è frutto della partnership tra Ciclopica e Ameliadoc

Eventi collaterali:

Esposizione artistica presso “L’Atelier del Ciclope”:

Segni del tempo

Claudia FERRI (pittrice)

Mostra presso “Il Granaio” – Impronte di Giganti. Retrospettiva fotografica del Festival Ciclopica a cura di Donatella Bonanni e Maria Virginia Leonori

Laboratori per i bambini presso il Museo Archeologico:

Divento un Cartoon Maker! I bambini narrano la storia delle mura Ciclopiche con la tecnica dello stop motion

A cura di Sistema Museo

Sabato 2 giugno ore 16:00 -18:00

Domenica 3 giugno ore 16:00-18:00

Info e prenotazioni:  amelia@sistemamuseo.it telefono 0744978120

Costo € 6,00 a bambino

Durata 2 ore

Bambini età 8-12 anni

Esposizione temporanea di Aurora Ghielmini “In Cammino”

Dal 1 giugno al 8 luglio 2018 presso Museo Archeologico

http://www.auroraghielmini.com/

#ameliamillenaria . Visite guidate attraverso i suoi spazi, dall’Amelia preromana a quella rinascimentale.  Info e prenotazioni amelia@sistemamuseo.it

GLI ORARI:

Museo 10:00-13:00 e 15:30-18:00

Cisterna Romana 10:30-13:30 e 16:00-18:00

Palazzo Petrignani 14:00-16:00