Teatro Villa Pamphili, Elio Pandolfi in “Forse non mi presento!”

NewTuscia – ROMA – Pino Strabioli conversa con il grande Elio Pandolfi.

Ricordi, aneddoti, curiosità di cinema, teatro e musica, raccontati da uno dei più grandi attori istrionici dei nostri tempi. Attraverso la memoria inossidabile di Elio Pandolfi ripercorremmo un tempo lontanissimo ma ancora attuale e moderno.

Elio Pandolfi : nasce a Roma nel lontano 1926. Diplomatosi all’Accademia nazionale d’arte drammatica di Roma, debuttò a Venezia nel 1948 come mimo-ballerino in Le maleheur d’Orphée di Milhaud; nello stesso anno entrò con Orazio Costa al Piccolo Teatro di Roma.

Capace di notevoli caratterizzazioni, dotato di una naturale propensione alla ricerca delle sfumature, dalla fine degli anni Quaranta partecipò alle trasmissioni di rivista di maggior successo, da La bisarca di Garinei e Giovannini (1949-51)   Briscola di Puntoni e Verde (1949-51). Luchino Visconti lo scelse per interpretare il ruolo del cantante castrato nello spettacolo L’impresario delle Smirne, insieme a Rina Morelli, che debuttò con successo al Teatro La Fenice nel 1957, ed arrivò persino a Parigi.

Artista elegante e versatile, dotato di una voce duttile, nel 1954 debuttò come cantante nell’operetta di Alfredo Cuscinà La barca dei comici, per poi dedicarsi a un’intensa attività teatrale con Wanda OsirisCarlo DapportoLauretta MasieroFebo Conti e Antonella Steni, partner con la quale ha formato a lungo una delle coppie più affiatate dello spettacolo leggero italiano.

Come doppiatore cinematografico è stato la voce italiana per oltre 400 film tra cui l’attore francese Jacques Dufilho in tutti i film della serie sul Colonnello Buttiglione e fra i tanti lavori di doppiatore, ha doppiato Donald O’Connor in Cantando sotto la pioggia. Sua la voce di Groucho Marx e di Spencer Tracy in alcuni ridoppiaggi degli anni Ottanta e quella di vari personaggi in  di Fellini (1963), e di Joel Grey in Cabaret (1972).

Negli anni Settanta, tra gli impegni teatrali (Alleluja brava gente di Garinei e Giovannini, 1970; “Le femmine Puntigliose” Goldoni. Regia di Giuseppe Patroni Griffi (1977) Il vizietto di Salce1979) e televisivi (vari spettacoli e romanzi sceneggiati), continuò a partecipare ad alcune trasmissioni radiofoniche come Il fischiatutto (1971) e Lei non sa chi sono io! (1972).

Al Teatro La Fenice di Venezia nel 1988 è Njegus ne La vedova allegra con Raina Kabaivanska e la regia di Mauro Bolognini, nel 1990 lo è al Teatro dell’Opera di Roma sempre con la regia di Bolognini[1]

Nel 2016 è stato premiato alla casa del Cinema di Roma, con il Nastro d’Argento alla carriera per il documentario a lui stesso dedicato dal titolo “A qualcuno piacerà”.

 

Teatro Villa Pamphilj

Villa Doria Pamphilj Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a,  00152 ROMA 

Orario segreteria: dal martedì alla domenica  dalle 10,00 alle 18,00

Info e prenotazioni: tel. 06 5814176  dal martedì alla domenica – promozione@teatrovillapamphilj.it

Arrivare a teatro: BUS 870 – 982 – 44 – 44F – (e nelle vicinanze 710 e 871) FM 3 (Roma/Viterbo) fermata Quattro Venti

11 pensieri riguardo “Teatro Villa Pamphili, Elio Pandolfi in “Forse non mi presento!”

  • 13 Giugno 2019 in 8:08
    Permalink

    I simply want to say I’m all new to blogging and seriously loved this web blog. Almost certainly I’m want to bookmark your blog . You absolutely have amazing well written articles. With thanks for sharing your website.

    Risposta
  • 18 Giugno 2019 in 10:01
    Permalink

    thank, I thoroughly enjoyed reading your article. I really appreciate your wonderful knowledge and the time you put into educating the rest of us.

    Risposta
  • 2 Luglio 2019 in 1:56
    Permalink

    This is really interesting, You are a very skilled blogger. I have joined your feed and stay up for searching for extra of your great post. Additionally, I’ve shared your web site in my social networks!

    Risposta
  • 8 Luglio 2019 in 3:10
    Permalink

    Thank you for having the time to discuss this topic. I truly appreciate it. I’ll stick a link of this entry in my site.

    Risposta
  • 11 Luglio 2019 in 0:38
    Permalink

    The next time I read a weblog, I hope that it doesnt disappoint me as much as this one. I imply, I know it was my option to read, however I actually thought youd have one thing interesting to say. All I hear is a bunch of whining about something that you could possibly fix in the event you werent too busy searching for attention.

    Risposta
  • 11 Luglio 2019 in 16:18
    Permalink

    I merely want to inform you you that I am new to writing a blog and totally loved your article. Very possible I am most likely to store your blog post . You indeed have lovely article content. Acknowledge it for discussing with us your favorite blog page

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 2:08
    Permalink

    This could be the ideal blog page for anybody who wants to learn about this theme. You recognize so much its nearly hard to argue with you (not that I really would want…HaHa). You definitely set a new spin on the subject matter thats been written about for years. Wonderful things, just wonderful!

    Risposta
  • 13 Luglio 2019 in 16:40
    Permalink

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Risposta
  • 15 Luglio 2019 in 1:16
    Permalink

    Emery EPS is a Search Engine Optimization company that provides SEO Services. Their proprietary SEO strategies help struggling websites and aspiring business owners to rank their websites higher in multiple search engines like Google , Yahoo and Bing. They provide local and gmb map ranking for businesses in Coasta Rica, New York, Los Angeles, Portland, Sacramento, Phoenix, Las Vegas, Denver, Houston, California and many other local areas. Find more at https://www.emeryeps.com.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *