“BIOLOGO NUTRIZIONISTA IN PIAZZA” QUINTA GIORNATA NAZIONALE

Alessia Fuschino

NewTuscia – Il sovrappeso e l’obesità hanno ampia diffusione non solo nelle popolazioni dei paesi industrializzati e ricchi, ma anche tra quelle con basso livello socio-economico-culturale, sono la conseguenza dello squilibrio protratto nel tempo del bilancio tra apporto e dispendio calorico.
Le cause determinanti sono molteplici: predisposizione genetica, fattori ambientali socio-economici, culturali, psicologici, comportamentali, metabolici, neuroendocrini.
L’obesità addominale è la piu’ pericolosa in quanto è associata a maggior rischio di sviluppo di malattie infiammatorie e cronico degenerative (patologie cardiovascolari, tumori, diabete mellito, malattie respiratorie croniche, disturbi muscolo scheletrici, problemi di salute mentale).

Secondo l’OMS in Europa l’86% dei decessi sono provocati da tali patologie.

Sedentarietà ed eccesso di alimenti ad elevata concentrazione calorica, ricchi di grassi e zuccheri semplici e poveri di fibra favoriscono l’insorgenza del sovrappeso e dell’obesità sin dall’infanzia; ciò oltre che favorire l’insorgenza di complicanze metaboliche, cardiovascolari, osteoarticolari, psicologiche e sociali in giovane età, determina anche un aumento delle cellule del grasso e quindi, l’impossibilità ad essere normopeso in età adulta.

In questo quadro si inserisce il progetto della “Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista”, che nella sua quinta edizione vedrà schierati sabato 19 e domenica 20 maggio numerosi biologi nutrizionisti che presteranno volontariamente e gratuitamente la loro opera professionale all’interno di stand organizzati in piu’ studi di consulenza. Saranno effettuate, a chi ne farà richiesta, interviste alimentari e dello stile di vita, valutazioni antropometriche e dello stato nutrizionale. Questi dati, elaborati da Enpab, l’Ente di previdenza dei Biologi, e dall’Università di Roma Tor Vergata saranno utilizzati come campione sugli stili di vita in Italia.

La giornata ha l’obiettivo di educare a uno stile di vita sano ed equilibrato basato su scelte alimentari ponderate, rispettando la stagionalità degli alimenti e svolgendo una costante attività fisica.

A Viterbo saranno presenti n.2 stand ubicati in Piazza della Repubblica (Monumento Facchini di Santa Rosa) dove Sabato e Domenica fino alle ore 19 sarà possibile richiedere gratuitamente la consulenza professionale dei Biologi presenti.

Dott.ssa Alessia Fuschino

Biologa Nutrizionista

Dir. Settore Alimenti e Nutrizione presso CSEA – Viterbo