Incontro in prefettura di Fdi sul tema immigrazione

NewTuscia – VITERBO – Accoglienza migranti, un tema caldo sul tavolo della Prefettura di Viterbo.

Lunedì pomeriggio il deputato Mauro Rotelli, il portavoce Giuseppe Talucci Peruzzi ed i consiglieri comunali di Fratelli d’Italia: Luigi M. Buzzi, Gianluca Grancini e Claudio Ubertini, hanno avuto sulla questione un lungo incontro in Prefettura.

“Sono molti gli aspetti nevralgici sui quali è stato fatto il punto, evidenziando un impegno costante e fattivo in prima persona del Prefetto nel cercare di arginare diverse circostanze critiche.

Dal momento del suo insediamento, nel novembre del 2017, il dott. Bruno si è fatto carico di gestire situazioni al limite, come tra l’altro evidenziato da un’inchiesta di Repubblica solo qualche giorno fa.

Condizioni igieniche precarie, assenza di misure antincendio, appartamenti pieni di muffa, il quadro dell’accoglienza nella Tuscia delineato dal quotidiano presenta tratti di elevato degrado ed allarme sociale.

In questo scenario preoccupante è lodevole l’impegno istituzionale per cercare di migliorare, là dove è possibile, le condizioni dei rifugiati, per la tutela sia dei loro diritti che di quelli dei residenti. La gestione dei centri di accoglienza, come Fratelli d’Italia denuncia da tempo, assume in troppi casi l’aspetto di un vero e proprio business.

E’ pertanto necessario agire con determinazione, come la Prefettura sta facendo, per smantellare in via definitiva tutte quelle situazioni che, simulando una solidarietà posticcia, agiscono in realtà esclusivamente per una tutela di interessi economici dalle enormi dimensioni.”

Fratelli d’Italia – Viterbo

3 pensieri riguardo “Incontro in prefettura di Fdi sul tema immigrazione

  • 13 Giugno 2019 in 4:16
    Permalink

    I just want to say I am beginner to blogs and seriously enjoyed this web blog. Very likely I’m want to bookmark your blog . You absolutely come with remarkable articles. Many thanks for sharing your blog site.

    Risposta
  • 18 Giugno 2019 in 5:23
    Permalink

    A lot of writers recommend just writing and composing no matter how bad and if the story is going to develop, you’ll suddenly hit “the zone” and it’ll develop.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *